Si terrà in Argentina, quest’anno, l’appuntamento annuale con le nuove promesse del rugby mondiale. Torna infatti puntuale, una volta finiti campionati nazionali e impegni internazioali, il Campionato mondiale Under20 e anche quest’anno l’Italia ha il pesante dovere di confermare il trend di crescita dimostrato nelle ultime edizioni con l’ottava posizione raggiunta solo nelle ultime due.

Compito tutt’altro che facile, questa volta la fortuna non ha aiutato gli Azzurrini, che si trovano forse nel girone, il B, più impegnativo del torneo dovendo affrontare Australia, campione dell’Oceania U20, Inghilterra e Irlanda che lo scorso hanno ha addirittura vinto con Grande Slam. Infatti l‘Head Coach Fabio Roselli è già corso ai ripari ed ha già da tempo chiamato al raduno i giocatori convocati per la spedizione in Argentina tra cui spicca il nome del giovane giocatore dei Medicei Andrea Chianucci nonché una certa partecipazione Toscana con Filippo Alongi (I Titani) e Federico Mori (Rugby Etruschi).

Il campionato mondiale inizierà il prossimo 4 giugno e subito i giochi si faranno durissimi per gli Azzurrini che dovranno nella prima partita affrontare l’Australia. Questo il calendario delle prime partite che si terranno a Santa Fé:

04/06/19 – ore 10:30 locali (15:30 italiane) Australia – Italia
08/06/19 – ore 15:30 locali (20:30 italiane) Inghilterra – Italia
12/06/19 – ore 10:30 locali (15:30 italiane) Italia – Irlanda

Non si hanno, al momento, notizie del coinvolgimento delle reti nazionali per la trasmissione delle partite che quasi sicuramente portranno essere viste nei soliti canali streaming.

 
(Visited 127 time, 2 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.