Rugby-medicei-firenzeAnnunciata dalla Federazione Italiana Rugby la data di inzio del
campionato serie a 2016/2017. Dal prossimo 2 ottobre
potremo vedere, finalmente, i nostri beniamini tornare in campo a contendersi l’ovale a suon di placcaggi.

A causa della promozione in serie A del Benevento e del Pesaro e della retrocessione de l’Aquila, le squadre toscane vengono spostate in un girone più “nordico” (i gironi vengono definiti anche dalla zona di provenienza delle squadre) che, purtroppo, è stato definito “di ferro”.

Il primo girone infatti comprende: Pro Recco, Accademia “Ivan Francescato”, I Medicei, Cus Genova, UR Prato Sesto e la neo eletta Rugby Noceto.
Insomma un campionato molto impegnativo aspetta i ragazzi di Presutti e Martin, nonostante i continui rinforzi che accorrono a rimpolpare le linee bianco rosso argento.

La federazione conferma poi la formula del campionato, ovvero un primo girone all’italiana con lo stivale diviso in 4 gironi, torneo ad andata e ritorno per poi procedere con i pool promozione e salvezza.
La fine del campionato è prevista per maggio 2017.

Non si hanno ancora dati certi per le altre squadre toscane in serie B e C e per le varie femminili, siamo in attesa di ulteriori notizie.
Fatto sta che forse la dirigenza della compagine toscana ha cantato troppo presto vittoria, il girone è realmente impegnativo (la UR Prato Sesto è un avversario di tutto rispetto nonostante il passato pool salvezza, ad esempio) e il Pro Recco è una testa di serie. Resta da vedere quali saranno le contromosse dei nostri.

 

(Visited 60 time, 2 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.

TESTTTTTTTTTT

Grandi manovre