Arriva finalmente la vittoria in casa Cavalieri Union Prato Sesto! Domenica 30 ottobre in quel dello stadio “Chersoni” hanno affrontato il Rugby Noceto inizialmente contratti e con un pessimo gioco che ha permesso alla squadra ospite di allungare immediatamente le distanze grazie anche alla solita meta subita di intercetto realizzata da Negrello del Noceto.

Rivalsa rosso blu invece alla fine del primo tempo con meta di Escalante e il secondo tempo vede la squadra di Pratichetti letteralmente cambiare gioco. Più sicurezza anche sul piano fisico e, soprattutto, accuratezza nei calci con una ottima prestazione di Puglia che con i suoi 4 piazzati porta il Cavalesto alla prima vittoria di campionato per 19-16

Per i Medicei invece una difficilissima partita fuori casa contro il temutissimo Pro Recco. Pronti ad ogni risultato i Medicei, anche perché era prevista una rotazione dei giocatori ed un paio di infortuni dell’ultimo minuto rendono ancora più difficile la situazione, accusano pesantemente il gioco estremamente pesante dei padroni di casa accusando soprattutto in fase difensiva. Newton questa volta non riesce a metterci la pezza ed il punteggio del primo tempo si assesta a 19-3.

Nostante la reazione dei ragazzi di Presutti e Martin resta difficile abbattere la fortezza Recco che non cede neanche di un millimetro, il secondo tempo infatti si conclude con un 27-13 che non fa prendere ai nostri il punto bonus difesa facendoli scivolare in terza posizione.

Settimana prossima, prima degli impegni della nazionale, avremo la prima giornata di ritorno del girone. Si ripeterà perciò il derby contro la Cavalieri Union Prato Sesto.

La foto di copertina è di Enrico Mari, mentre la foto interna all’articolo è di Donatella Bernini

Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, musicista da tempo immemore, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.