Fotografia di Bess Melendez

In attesa di sapere se verranno definitivamente approvate le novità proposte negli ultimi tempi dal consiglio federale della FIR, i Medicei iniziano i preparativi per la loro prima stagione in Eccellenza.
Tanto per iniziare confermata la panchina per Pasquale Presutti (nella foto) che ha accettato un contratto biennale con la squadra fiorentina. Ottima notizia visto l’ottimo lavoro da lui fatto nelle ultime due stagioni. Altra conferma di importanza fondamentale è il gallese Dan Newton che, anche lui, continuerà a portare la maglia bianco rosso argento per altri due anni.
Inizia poi il mercato giocatori. I Medicei stanno infatti trattando con il Rovigo per l’acquisizione del loro estremo Basson,e del centro italo-scozzese Ross Mc Cann (il secondo ancora in fase di conferma). Continuano, in altre parole, ad arrivare nella squadra fiorentina altri giocatori di alto livello, come promesso.

Dipartita, purtroppo, dell”assistant coach” Luca Martin, inderogabili impegni professionali ne impediscono la collaborazione come allenatore dei trequarti. Sarà una grossa mancanza nello staff tecnico fiorentino.

Ma di quali novità proposte dalla FIR stavamo parlando? È, in poche parole, stato proposto l‘aumento del numero delle squadre del campionato di Eccellenza. Da 10 a 12 per la precisazione. Se la cosa va in porto il prossimo anno non verranno fatte retrocessioni in modo da arrivare nel campionato 2018/2019 a 12 squadre facendo promuovere le prime due dalla serie A.
Ghiotta occasione per i Medicei che in caso di pessimi risultati possono utilizzare il primo anno come banco di prova e poter meglio gestire l’annata successiva.

 

Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, musicista da tempo immemore, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.