Il prossimo 27 maggio anche le dimore storiche di Firenze e dintorni saranno disponibili per essere visitate. Ghiotta occasione per poter gustare veri e propri gioielli raramente disponibili al pubblico.

30 fra cortili di palazzi e giardini di ville, dimore private, gioielli insospettati come il Teatro Rinuccini dentro Palazzo Rinuccini in via Santo Spirito, oppure gli orti biologici sulle terrazze di Palazzo Pucci.

Nel programma della giornata ci sono anche 4 itinerari di visita, curati dall’Associazione Città Nascosta, a pagamento e su prenotazione (055 6802590 oppure 055 6801680).
Tutte le altre visite sono totalmente gratuite e in alcuni casi guidate o in piccoli gruppi organizzati sul posto.

Tutta la provincia  di Firenze è coinvolta. Si segnalano anche le aperture di Rufina con la Villa di Poggio Reale; Pontassieve con il Parco di Villa Bossi; di Santa Brigida con il Castello del Trebbio; di Pratolino con il Parco Mediceo; di Bivigliano con l’omonima Villa, di Vaglia con il Convento di Monte Senario; di Scarperia e San Piero a Sieve con il Parco di Villa Corsini e il Giardino del Castello Mediceo del Trebbio; di Barberino di Mugello con Villa Torre Palagio e il Castello; e infine Borgo San Lorenzo con Villa di Striano.

In molti palazzi e cortili fiorentini le visite saranno allietate da concerti tenuti dagli allievi della Scuola di Musica di Fiesole.

Le aperture sono dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 19:00 e la lista completa dei siti aperti è sul sito della ADSI 

(Visited 139 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.