MEDICEI-FI31-Firenze-RugbySi avvicina sempre di più l’inizio del campionato e finalmente, in casa bianco rosso argento, è stata definita la rosa dei giocatori convocati per l’inizio delle partite.
Grande il numero dei nuovi acquisti, come già abbiamo potuto constatare in questo periodo, con arrivi sia dal suolo italico che dall’estero. Il che faceva temere per i nostri compaesani della vecchia guardia.
Invece Presutti e Martin hanno confermato in rosa molti dei volti già conosciuti e continuato ad attingere dalla giovanile. Il che mette a tacere le voci della incongruenza negli intenti di crescita del movimento Toscano che, purtroppo, stavano girando negli ultimi tempi.

Insomma, atteggiamento che fa sperare per il meglio sottolineato poi da un comunicato stampa degli ultimi giorni che porta una notizia di grande rilievo. Giustificata come mossa per facilitare lo spostamento dei giocatori della giovanile del Firenze 1931 nel progetto “I Medicei” è stato deciso di convogliare i giocatori gigliati nella giovanile della nuova squadra, in due formazioni bianco rosso argento che giocheranno in serie C. La domanda sorge spontanea. Fine del Firenze 1931? Assolutamente no. Alla squadra bianco rossa spetta da ora in poi il compito di seguire le squadre giovanili (fino alla under 18) e seguire il tessuto sociale.

Operazione dalla palese convenienza economica e pratica, ma che purtroppo mette un attimo in disparte una maglia che esiste da 85 anni! Sicuramente qualcuno avrà da storcere il naso.

Definitivamente inglobate nei “I Medicei” anche le squadre femminili, su Firenze però avremo principalmente il rugby 7. Ancora assenti comunicazioni sull’inizio del campionato o altro.

(Visited 102 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.