La musica la trovi dove meno te lo aspetti. In un monastero tibetano, all’Ikea, dentro a un cellulare, nei lamenti del tuo gatto, nelle pieghe del letto. Oppure al mercato. Sì, come sarebbe bello girellare distratti tra i banchi di un mercato rionale tra inverosimili canottiere colorate, ginz della Revis, scarpe della Mike, pantofole DeTonseca, improbabili costumi plastificati, ortolani col megafono, fiorai col telefono, paninari con la porchetta e imbattersi improvvisamente in una scena da mercato mitteleuropeo: nelle vostre mani un cartoncino con quattro polli fritti e una coca e, proprio dietro di voi, nell’ora che anticipa il pranzo, un complessino che allieta l’ora della spesa settimanale fornendo la colonna sonora alle voci sopra descritte.
Ed il bello è che tutto ciò accade davvero a Scandicci!
Mi riferisco alla rassegna “Sound Market – concerti al mercato”, curata dall’associazione di musicisti fiorentini “La Scena Muta” in collaborazione con Gingerzone di Scandicci. Una gran bella iniziativa che dall’inizio dell’anno ha visto avvicendarsi una volta al mese vari gruppi provenienti da tutta Italia e anche da fuori, per esibirsi al mercato di Scandicci che si tiene ogni Sabato in Piazza Togliatti, a due passi dalla fermata della Tramvia.
Come scritto all’inizio: la musica dove meno te lo aspetti! L’atmosfera, nella miglior tradizione dello stile Scena Muta, è festosa e divertente: bambini che ballettano, mamme danzanti, babbi che si prendono una tregua dalla spesa, anziani incuriositi e pischelli che hanno fatto forca con lo zaino in spalla. Tutti in cerchio, per un istante o per un’ora, ad ascoltare e divertirsi con il gruppettino di turno. Certo, Scandicci non è Chicago quindi sarà difficile che vi imbattiate, che so, in John Lee Hooker che jamma con la sua band per strada, però l’effetto buonumore è assicurato. E di questi tempi, non è mica poco!
Per chi fosse interessato, Sabato 18 Maggio calcherà il palco del mercato la formazione di attori e musicisti napoletani, “I Posteggiatori Tristi” con la loro esibizione comico clownesca per grandi e piccini. Per i prossimi appuntamenti rimando al sito www.lascenamuta.com.
Per il resto, come ho sentito urlare alla macellaia del mercato con una salsiccia in mano: “Forza bambini, venite! L’è favolosa!!!”.

(Visited 356 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Andreas Lotti

Andreas Lotti, nato nell’81, è un giornalista pubblicista appassionato di musica che dopo anni di ricerche e tentativi ha trovato finalmente i pazzi di TuttaFirenze che lo faranno sfogare scrivendo della sua materia preferita. Non sa suonare strumenti ma ha all’attivo una collezione di oltre 500 tra cd e vinili che rappresentano l’unica mobilia di casa sua e l’eredità che lascerà alla fedele gatta, Vaniglia. Rock’n’roll!