Il carpaccio di manzo condito con rucola e grana è uno dei piatti più famosi e consumati di questi anni.

È stato Ideato e preparato per la prima volta da Giuseppe Cipriani, celebre fondatore dell’ Harry’s Bar a Venezia, e presentato nel 1950 sempre in questa città, durante una mostra di pittura dell’artista Vittore Carpaccio..

Piatto veloce, stuzzicante e invitante, che spesso utilizziamo quando non abbiamo voglia di cucinare; per questo voglio proporvi un “involtino di carpaccio agli agrumi, robiola e aceto balsamico”, altrettanto veloce da preparare ma più gustoso ed appetitoso.

Ingredienti per due persone:

Carpaccio di manzo freschissimo 3 fette
Robiola 100g
Grana grattugiato 50g
Arancia 1
Limone 1
Aceto balsamico e olio extravergine d’oliva q.b.
Sale e pepe q.b.

Prendete la robiola e mescolatela con 40g di Grana e un pizzico di pepe (interessante è anche aggiungerci un pizzico di noce moscata). Su un tagliere aprite bene le fette di carpaccio, metteteci il preparato di robiola e arrotolate. Sbucciate il limone e l’arancio col coltello, lasciandoli interi e cercando di eliminare anche la pellolina bianca, quindi tagliateli a fette molto fini.

Componiamo il piatto: sul fondo sistemate, alternandole, le fettine di arancia e di limone. Adagiatevi gli involtini, andando a condire con un filo di aceto balsamico, olio EVO e una spolverata di grana. Aggiustate di sale e pepe se necessario.

Piatto semplice e veloce da preparare. Gli agrumi, la carne e i formaggi, legati tra di loro dall’aceto balsamico e l’olio extravergine, ci regalano una pietanza variegata, dai sapori freschi ed invitanti.

Come sempre…

Buon appetito e fatemi sapere!

(Visited 253 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Stefano Poli

Nato a Prato, ma vivo a Firenze da sempre. Sommelier dal 1986, amante del buon cibo ed estimatore del buon vino. Viaggiatore singolare, proiettato alla scoperta di nuovi sapori, usanze e costumi diversi. Un piccolo aneddoto che mi riguarda: la soddisfazione di “aver pestato i piedi a Steven Spilberg durante un ricevimento a cui ero presente, come sommelier. Volete sapere qual è stata la sua reazione? Molto elegantemente, si è complimentato con me per la scelta dei vini.