Week end dalle due facce, l’ultimo passato, dove abbiamo  potuto vedere le due squadre del Firenze Rugby 1931 avere a che fare con fortune diametralmente opposte.
Da una parte la prima squadra, fuori casa, ha purtroppo ceduto davanti alla squadra Genovese perdendo per soltanto un punto. Va sottolineata la, purtroppo, grave percentuale al calcio. A quanto pare ben nove punti sono stati sprecati nei vari tentativi tra i pali.
Una maggiore precisione avrebbe portato De Rossi e i suoi ragazzi in una posizione più tranquilla in classifica. Comunque la partita, estremamente combattuta, è finita per 16 a 15 a favore dei padroni di casa.
Mancano tre partite alla fine del campionato, e la situazione inizia a farsi veramente difficile, anche se le altre squadre non hanno allungato la distanza in classifica. Una vittoria nella prossima partita potrebbe salvare la situazione.

toucheDall’altra parte sabato, in quel del campo Lodigiani, abbiamo potuto godere della partita di ritorno dei play off di serie C dove i cadetti, o Deuxième Equipe come amano farsi chiamare, hanno dato prova di coerenza e voglia di fare contro un Livorno altrettanto determinato.
Nonostante una certa differenza di fisicità con la prima squadra, specialmente in ruck, la Deuxième mostra un gioco fresco e divertente, estremamente veloce, da vedere.
Tutt’ora non ho capito per quale motivo è stata annullata la meravigliosa seconda meta dei bianco rossi anche se per un fallo a loro favore, comunque i ragazzi gigliati sono riusciti a prevalere sugli amaranto vincendo per 17 a 12.
Adesso dovranno scontrarsi con i vincenti dello scontro diretto tra Florentia e Cus Siena. La vincente giocherà la finale con la vincitrice del girone sardo.

Venendo al prossimo fine settimana in zona potremo vedere il PratoSesto, che esce da una pesante sconfitta contro il Rugby Reggio, ospiterà L’Accademia Francescato. Calcio di inizio ore 15:30 domenica 19 aprile.

(Visited 60 time, 3 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.