Il piccolo cortile del carcere mandamentale di Castelfiorentino, storicamente utilizzato dai detenuti per l’unica ora giornaliera di aria e di svago al di fuori della loro cella, è diventato al giorno d’oggi il palcoscenico di una piccola rassegna teatrale intitolata, appunto, l’Ora d’Aria che inizierà venerdì 10 agosto.

Quattro spettacoli ad ingresso gratuito verranno presentati nel mese di agosto con inizio alle 21:30 e replica alle 22:30. L’edizione di quest’anno sarà dedicata all’ideatore della rassegna Paolo Puccini scomparso prematuramente che andò a recuperare uno spazio di Castelfiorentino altrimenti inutilizzato. Nelle vicinanze dell’ex carcere sarà presente anche un piccolo mercato artigianale.

Questo il programma:

Venerdì 10 agosto:  “Il Capo rivelatore” un thriller umoristico scritto e interpretato da Carlo Campinoti

Giovedì 16 agosto: “Il richiamo della salita. Storia di Marco Pantani” monologo sul mai dimenticato “Pirata” scritto e interpretato da Francesco Mattonai

Mercoledì 22 agosto: “Ali di Seta” di Maya Quattrini. Uno spettacolo dedicato al paese del Sol Levante.

Mercoledì 29 agosto: “La rota dev’esse unta” scritto e interpretato da Paolo Bigazzi, con Carlo Conforti e Nicola Pannocchi

(Visited 28 time, 2 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.