Bar Pasticceria Ruggini, viale Hanoi 1 e via Garibaldi 11, Pontassieve

C’era una volta in via de’ Neri una buonissima pasticceria che fin dagli anni trenta allietava i palati dei Fiorentini.
Se nel dopoguerra volevi impressionare una ragazza la portavi in via de’ Neri a prendere una pasta da Ruggini e quelle fedore, quei millefoglie, quelle bignè al cioccolato allontanavano per un po’ la miseria patita e ancora così attuale.
Oggi quella Firenze non c’è più, oggi via de’ Neri non c’è più, quello che anni addietro impressionava oggi fa impressione.
Ma una costola di quel bel bar, vive ancora lontano da l’Arno ma vicino alla Sieve, dove oggi molti di noi preferiscono comprare casa perché costano meno e si vive meglio.
A Pontassieve la pasticceria Ruggini ha dovuto addirittura farsi in due per accontentare la clientela di un paese in continua espansione.
In centro, infatti, potete trovare lo storico Ruggini con il suo locale ampio e pieno di specchi e cristalli molto anni ‘60 mentre ai Villini, di fronte allo stadio, da alcuni anni è nato il nuovo Ruggini tutto design moderno e colore.
Ma la qualità non è mai cambiata e fare colazione da loro è sempre una bella esperienza.
I cappuccini sono abbondanti e sempre ben fatti, in belle tazze alte Richard Ginori con la loro bella ‘R’ al centro.
Le paste per la colazione hanno una lievitazione particolare che le rende molto friabili e non troppo dolci e hanno sempre i grandi classici della domenica.
I salati sono ancora le loro famose schiacciatine ripiene come quella con la frittatina, vero amarcord.
Se poi passate di lì per pranzo tutti i giorni ai Villini c’è un buon self service con ricca scelta tra primi secondi e verdura.

Il prezzo: cappuccino+brioche 2,20€
Il pezzo forte: provate le manine alla crema cotta si trovano solo da loro…ormai

(Visited 726 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Carlotta Ansaldi

Frutto dell’unione tra San Niccolo’ e la Colonna, nata per il Capodanno fiorentino vivo in Oltrarno… piu’ fiorentina di me forse c’e’ solo la bistecca.
Amo tanto gli animali, i libri, i miei tanti studenti e il mio lavoro di Archeologa per bambini ma la mia vera grande passione sono cappuccino, pasta e cronaca di Firenze rigorosamente al bar!

TESTTTTTTTTTT

I caffè DiPinti