Dopo un grandioso campionato, quello del 2016/2017, coronato con l’arrivo in Eccellenza della squadra fiorentina, tanta è l’aspettativa creatasi nell’ambiente rugbystico italiano per quello che i Medicei riusciranno a fare il prossimo anno.
Sia per una sorta di voglia di aria nuova che le squadre di Eccellenza lamentano da tempo, già da anni la finale viene sempre disputata tra Calvisano e Rovigo il che denota una certa stagnazione del rugby italiano.
Sia per quelli che non accettano che una squadra “nuova” cerchi di entrare nel giro delle grandi.

Comunque sia Presutti, con tutto lo staff, hanno preparato al meglio la squadra fino ad arrivare ad affrontare gli impegni estivi che precedono l’inizio del campionato. Test che vedono la squadra affrontare Fiamme Oro, Viadana rugby e Petrarca Rugby. Tutte squadre ostiche, scelte appositamente per provare al meglio le reali capacità della nuova formazione.

I risultati? Soddisfacenti. Bella la prova contro le Fiamme Oro, dove i Medicei hanno perso di misura. Mentre è leggermente diversa la situazione contro il Viadana. Partita giocata domenica scorsa dove vede la quarta classificata dello scorso torneo decisa a dare filo da torcere ai nuovi arrivati. Partita dura, nervosa cosa che ha messo in difficoltà la squadra fiorentina. Non d’aiuto poi l’alta temperatura dell’ultimo sabato di agosto. Troppi gli errori che hanno compromesso una partita altrimenti a portata. 26-35 il risultato finale che comunque porta a casa la seconda partita consecutiva con quattro mete segnate agli avversari.

Discreti risultati, tutto sommato, considerato l’alto livello delle partite affrontate e che i Medicei sono una squadra da finire di rodare. «Speriamo di divertire e di vincere qualche partita» è stato il sagace commento di Pasquale Presutti quando è stato interrogato al riguardo.
La realtà è che i Medicei hanno la possibilità di diventare una realtà rugbystica realmente importante, speriamo che giochino bene le loro carte. Il prossimo test, contro il Petrarca, darà ulteriori conferme.
Intanto, per la prima volta nella loro esistenza, sono state segnalate le partite del Trofeo Eccellenza che dovranno affrontare, girone contro Fiamme Oro e Lazio 1927. Le partite in casa saranno il 09/12/2017 e il 13/01/2018.



Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, musicista da tempo immemore, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.