03112015La Alumbrada è la festa dei morti più famosa in Messico.

Si svolge nel cimitero di Mixquic, piccolo centro nel sud del Distrito Federal.

Durante questo evento, che ogni anno richiama migliaia e migliaia di persone, gli abitanti del posto fin dal 1 novembre iniziano a decorare le tombe dei propri cari defunti, a preparare “las ofrendas”, con fiori, addobbi e candele.

Il 2 novembre arriva il momento più spettacolare e intenso: al calare della luce vengono accese tutte le candele per illuminare il cammino delle anime che sono venute ad incontrarsi coi vivi e indicando loro il luogo dove ritrovarsi tra un anno esatto.

Una festa davvero intensa e bellissima, con un significato meraviglioso.

(Visited 83 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Sergio Lipari

Fiorentino, laureato in Industrial Design presso la Facoltà di Architettura di Firenze, non amo definirmi, forse perché non so come definirmi.
Sono viaggiatore e lettore, mi occupo di design, grafica e fotografia.
Ho due grandi passioni che mi accompagnano fin da piccolo e proprio non riesco a farne a meno: la chitarra e il LEGO.
Con quest’ultimo, mi diverto a interpretare e raccontare la realtà che mi circonda, in un esercizio che sta a metà strada fra il ludico e il serio.
Ho vissuto a Barcellona e mi reco spesso in Messico, dove ho lavorato e soggiornato per lunghi periodi. Amo Frida, Diego e il mezcal, che in una calda, stellata notte messicana mi ha regalato la sbronza che mai scorderò in vita mia.

www.50019id.com