Circolo “ Vie Nuove” e “Forum per i problemi della pace e della guerra” presentano degli incontri sui temi della migrazione, dell’integrazione e della cittadinanza. Al Circolo delle Vie Nuove dal 15 novembre – 6 dicembre 2017
Il tema delle migrazioni, dei modelli di integrazione e del riconoscimento dei diritti di cittadinanza è da molti anni al centro del dibattito politico italiano ed europeo. Se da una parte non è auspicabile una chiusura dei confini, sulla base di tendenze populistiche e xenofobe, si è da più parti sottolineato come non sia proponibile neppure un’apertura totale dei confini a favore di una forma di ospitalità illimitata. La discussione sulla natura chiusa, aperta o porosa dei confini, e della correlata definizione di popolo, è al centro dell’agenda politica internazionale e della riflessione politologica e giuridica. Alla rilevanza generale di questo tema, si aggiunge per quanto concerne l’Italia, un’ulteriore priorità determinata dalla sua collocazione geografica, che ne fa una delle principali terre di frontiera. Il ciclo di seminari intende affrontare, in forma multidisciplinare, alcuni dei principali aspetti connessi a queste tematiche, concentrandosi sugli aspetti quantitativi del fenomeno migratorio, sui modelli di inclusione, sul recente dibattito relativo allo ‘ius soli’, sulle nuove forme di cittadinanza delle giovani musulmane, sulla configurazione ospitale dello spazio pubblico.

Rimangono i seguenti incontri:

Mercoledì 22 novembre – ore 18.00
Ius soli, Ius sanguinis, Residenzialità
(Paolo Caretti, UniFi)

Mercoledì 29 novembre – ore 21.00
La Moschea. Non solo un luogo di culto
(Mohamed Bamoshmoosh, Comunità islamica di Firenze e di Toscana)

Mercoledì 6 dicembre – ore 18.00
L’Europa ha bisogno di immigrazione di massa?
(Massimo Livi Bacci, UniFi)

Incontri ad ingresso libero
c/o Circolo “Vie Nuove”
Viale D. Giannotti, 13 Firenze
Info tel. 055.683388 vienuove@vienuove.it
segreteria@onlineforum.it

Share

Dicci la tua

Redazione

TuttaFirenze è un insieme di persone in “viaggio”.
Siamo partiti dall’idea di raccontare Firenze attraverso gli occhi e le parole di fiorentini, presentando un’agenda culturale spesso diversa, con l’obiettivo di raccontare questa città attraverso le voci e i post di chi la vive,.
Passo dopo passo proseguiamo il nostro viaggio dando uno sguardo anche a ciò che avviene fuori Firenze, in modo che chi ci legge possa viaggiare oltre le mura per imparare, confrontarsi e sognare.

ARTICOLO PRECEDENTE

More Waxmore