Con l’arrivo delle festività natalizie arriva a Firenze anche lo F-Light. Appuntamento oramai fisso ogni anno dove buona parte dei monumenti del centro storico diventano scenografia di proiezioni, installazioni e giochi di colore che rendonole decorazioni Natalizie particolarmente spettacolari.

Fil Rouge di quest’anno sono i 50 anni dello sbarco sulla luna e come sempre tanti sono i luoghi della città coinvolti:  da Ponte Vecchio a Piazza Santa Maria Novella, da Palazzo Medici Riccardi all’Oltrarno, senza dimenticare Torri e Porte della città e, novità di quest’anno, anche quartieri fuori del centro storico verranno interessati. Sempre parte della manifestazione l’installazione The Artists Tree ovvero tre alberi di Natale d’artista (Michelangelo Pistoletto, Domenico Bianchi e Mimmo Paladino) installati in piazza della Repubblica, piazza Ss. Annunziata e piazza Santa Maria Novella, da non considerarsi mere decorazioni ma vere e proprie opere d’arte.

Innumerevoli le installazioni luminose, dicevamo e particolare attenzione va data alla Loggia del Grano, immancabile Palazzo Vecchio, passando poi per Palazzo Medici Riccardi, Palazzina Reale della Stazion e piazza dei Giudici.

Inizio delle proiezioni alle 17:30 fino alla mezzanotte e sarà visibile fino al 6 gennaio 2020

(Visited 57 time, 3 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.