Andante vuole essere un movimento spontaneo, armonico e vivace di persone unite dall’intento di far diventare il teatro Dante un luogo usato pienamente dai campigiani. L’obiettivo è quello che alla fine di questo percorso partecipativo ogni campigiano possa dire che il Dante è il suo teatro al centro della sua città.

Questo percorso prevede anche la possibilità che il Dante possa cambiare nome e diventare il teatro Carlo Monni. Carlo è stato un vero artista, un gioiello di famiglia, della famiglia allargata dei campigiani. Il debutto del movimento Andante è il 20 settembre con una giornata che vedrà impegnata Campi con tutti i suoi gioielli di famiglia: le scuole di musica, l’accademia di danza, le associazioni culturali, le compagnie teatrali, i ragazzi del liceo, i ragazzi delle scuole medie e tantissimi semplici cittadini. Si principia con il ricreativo e cioè alla e18.00 con la tombolata in piazza che avrà un banditore d’eccezione: Sergio Forconi di Berlinguer ti voglio bene. Si finirà sempre con il ricerativo del concerto dei Dirotta su Cuba a mezzanotte. Il 19 settembre ci sarà l’anteprima di Andante con la proiezione del film Sta per piovere. Ci saranno spettacoli, animazioni, incontri. Per favorire questo movimento, anche nel senso fisico del termine, lo spettacolo del debutto di Andante si svilupperà nelle strade, nei vicoli, nelle piazze, nelle terrazze, nei giardini tutti intorno al Dante. In piazza ci sarà libertà di wi-fi. Gli esercizi commerciali saranno aperti la sera. Ci sarà la festa dei mangiari di strada. Anche se gli spettacoli saranno fuori dal teatro, sarà comunque il teatro ad essere protagonista. Èun inizio, un’idea. Per l’intanto godiamoci lo spettacolo! Il 20 dalle 18.00 intorno al Dante.

Programma

(Visited 65 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua