Domenica è stata giocata l’ultima partita di regular season che ha visto affermarsi i Medicei in testa alla poule promozione 1 con una bellissima vittoria contro il Pro Recco. La squadra genovese, nonostante avesse schierato la formazione migliore, non riesce ad arginare il gioco degli oramai galvanizzatissimi fiorentini. Il match si è concluso con un ottimo 30-0.

Intanto L’Aquila rugby, favorita dalla sconfitta del Pro Recco, conquista faticosamente un punto bonus difesa contro l’Accademia Francescato riuscendo a restare in seconda posizione.

Nella poule 2 si era già qualificato il Valsugana Rugby Padova e l’ultima vittoria del Verona Rugby contro il Brescia la fa schizzare in seconda posizione superando la favorita Rugby Colorno.

Perciò questi sono gli abbinamenti per la prima giornata dei play off, in programma domenica 7 maggio:

Verona Rugby – I Medicei

L’Aquila Rugby – Valsugana Rugby Padova

Come si comporterà la squadra fiorentina ora che il gioco si fa realmente duro? Il Verona Rugby, anche se di recente fondazione dopo il passaggio di testimone dalla precedente squadra CUS Verona, è una realtà ben radicata e di altissima qualità che mira alla eccellenza dei suoi giocatori.
L’allenatore dei Medicei, Pasquale Presutti, si è detto tranquillo e sicuro della squadra che, finalmente, ha pienamente dimostrato disciplina in campo e alta reattività, così come un’ottima preparazione fisica. Il risultato ottenuto domenica scorsa contro una grande squadra come il Pro Recco ne è la prova.

Materiale fotografico di Bernini

(Visited 62 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.