L’inverno ormai è arrivato e, oltre alla pioggia, anche il freddo; un periodo particolarmente adeguato per cucinare zuppe e stufati, in quanto abbiamo bisogno di alimenti caldi e nutrienti. Per questo motivo vi propongo una zuppa, un po’ particolare, non tanto per gli ingredienti, quanto per la combinazione di essi. Infatti, utilizzerò patate, zucca, fagioli cannellini, una cipolla e delle cozze. Purtroppo, io non avevo tempo e, avendo a disposizione delle cozze surgelate nel freezer, ho usato quelle. Vi consiglio vivamente però di usare quelle fresche.

Ingredienti.

Patate 4
Zucca gialla 1kg
Fagioli 250g già cotti
Cipolla 2
Ramerino un rametto
Cozze 200g surgelate (oppure 1kg fresche con i gusci)

Pulite le patate e la zucca. Nel frattempo, prendete una pentola, tagliate la cipolla a julienne e mettetela a soffriggere con un filo d’olio e un po’ d’acqua. Tagliate le patate a pezzi piccoli, la zucca, invece, a pezzi un po’ più grandi. Siccome i tempi di cottura sono diversi, unite prima le patate a tocchetti insieme ai fagioli, non sgocciolati, al soffritto e fate insaporire.

Dopo 5 minuti circa, aggiungete i pezzetti di zucca e il rametto di ramerino. Se avete le cozze fresche, dovete prima cuocerle e sgusciarle, mantenendole nella loro acqua.

Fate cuocere e quando vedete che la zucca si è quasi ridotta in poltiglia, aggiungete le cozze e fate riprendere il bollore per altri 5 minuti. Servite con un filo d’olio.

Come sempre fatemi sapere…

…buon appetito

(Visited 35 time, 2 visit today)
Share

Dicci la tua

Stefano Poli

Nato a Prato, ma vivo a Firenze da sempre. Sommelier dal 1986, amante del buon cibo ed estimatore del buon vino. Viaggiatore singolare, proiettato alla scoperta di nuovi sapori, usanze e costumi diversi. Un piccolo aneddoto che mi riguarda: la soddisfazione di “aver pestato i piedi a Steven Spilberg durante un ricevimento a cui ero presente, come sommelier. Volete sapere qual è stata la sua reazione? Molto elegantemente, si è complimentato con me per la scelta dei vini.