Pasticceria Erika, via Domenico Maria Manni 100 r
Questa settimana è l’ultima del Carnevale e se vi piacciono i dolci tipici di questa festa avete ancora pochi giorni per assaggiare cenci e schiacciate alla fiorentina.
Se invece siete come me e preferite i grandi classici vi consiglio di fare un salto dalle parti di Coverciano, possibilmente di sabato o domenica, e godervi l’inebriante panorama che vi riserva la pasticceria Erica in via Manni.
In questo ampio locale all’angolo con via D’Annunzio il sabato il banco della pasticceria quasi trabocca di dolcezze.
Si parte dai biscotti di frolla e di pasta di mandorle per poi passare alle bignoline dai gusti classici fino ai più ricercati come zabaione, pistacchio o caffè. I mignon di semolino si accompagnano bene a quelli alla frutta o alle fette di torta e dalle vetrine sulla strada vi salutano bellissime cheese cake, profiterol e crostate.

2Se amate le frittelle e i cenci la mattina di sabato li potete assaporare ancora caldi.
Per quanto riguarda la colazione, accanto alla macchina del caffè, troverete un banco riservato solo alle brioche e alle sfoglie dove notevoli sono quelle alla crema e mela o i pappataci.
Il cappuccino è ben fatto ma se vi piace molto caldo chiedete che il latte sia veramente bollente altrimenti rimarrete tiepidamente delusi.
Ogni giorno vi aspetta sui tavoli sia la Nazione che il Corriere dello Sport e cosa ormai incredibile qui si trova quasi sempre posto per la macchina.

(Visited 148 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Carlotta Ansaldi

Frutto dell’unione tra San Niccolo’ e la Colonna, nata per il Capodanno fiorentino vivo in Oltrarno… piu’ fiorentina di me forse c’e’ solo la bistecca.
Amo tanto gli animali, i libri, i miei tanti studenti e il mio lavoro di Archeologa per bambini ma la mia vera grande passione sono cappuccino, pasta e cronaca di Firenze rigorosamente al bar!

TESTTTTTTTTT

Pizza Romantica

TESTTTTTTTTTT

Voglia di Sicilia