Un incredibile pareggio, fuori casa, del Benetton Treviso contro una delle squadre più forti del torneo Pro14, il Leinster, continua a far sognare gli italiani in un accesso ai play off del torneo celtico,.
La squadra irlandese aveva già altamente apprezzato con tanto di complimenti a fine partita, il gioco dei precedenti avversari italiani, le Zebre, riuscendole però a sconfiggere. Questa volta però si è trovata contro una squadra ben più determinata e strutturata che, grazie alla splendida meta a tempo scaduto di Tavuyara trasformata poi da Allan, arriva a coprire il vantaggio acquisito dal Leinster e a uno storico punteggio di 27-27! La formazione irlandese era già stata sconfitta dal Treviso, va detto, ma in questo momento tale risultato ha un altro sapore. Nonostante la precedente sconfitta subita i play off restano a portata di mano grazie ai due punti guadagnati in classifica!

Tanta pace per chi afferma che i risultati della franchigia italiana derivano dalla presenza di molti stranieri di qualità, il rugby è uno sport di squadra e finalmente qualcosa si sta vedendo visto  che il Treviso ha raggiunto la nona posizione nel ranking dei club europei.

Bellini – Zebre Rugby Club

Discorso diverso, purtroppo, continua a essere per le Zebre che non colgono l’occasione contro il Connacht.  Partita ampiamente alla portata dove la franchigia federale dimostra una difesa di alto livello ma la mancata precisione nei calci ne compromette il risultato.
5-6 il punteggio finale, segnale che le Zebre ancora non hanno trovato la loro forma ottimale e stanno trovando difficoltà nel trovarla. Peccato, tanto impegno, tante ottime individualità (sempre al netto dei numerosi infortuni) ma la squadra ancora non ingrana.

Impegnativa poi anche la prossima partita che dovranno affrontare, sabato prossimo, contro gli Scarlets mentre il Treviso dovrà giocare contro il Munster in casa.

(Visited 29 time, 19 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.