6b250140fb65017f6a32285cd55451b5-e1447062969161Se scrivere vi sembra una azione tranquilla e sedentaria non avete mai partecipato a un “Match di Scrittura Improvvisata”! Il nuovo progetto del Porto delle Storie infatti mette uno contro l’altro scrittori, giornalisti e dilettanti della penna per una sfida senza esclusione di colpi.

Ispirati al progetto del Ministero delle Storie di Londra di Nick Hornby e riadattati alla selvaggia Piana Fiorentina, ai Match di Scrittura del Porto delle Storie possono partecipare tutti, serve solo coraggio e un po’ di fantasia.

Le squadre sono composte da massimo 6 giocatori. L’obiettivo è quello di scrivere una storia collettiva partendo da un argomento o un tema scelto dall’organizzazione. Ogni giocatore ha uno o più turni di tre minuti per scrivere il proprio brano, alla fine del turno verranno letti i due brani scritti dagli sfidanti e il pubblico potrà votare il suo preferito assegnando un punto alla squadra vincitrice.  Sono ovviamente vietati colpi bassi.

Sabato 27 novembre si terrà la primaa serata e il tema scelto dalla ciurma del Porto è quello dei viaggi spaziali. Se non temete per la vostra sicurezza e volete mettervi alla prova, come scrittori o come giurati, mandate una mail a info@portodellestorie.it Il ring del Porto vi aspetta!

I Match di scrittura sono una delle azioni di raccolta fondi del Porto. I fondi raccolti durante le serate serviranno a sostenere le attività del Doposcuola a Storie: un servizio di tutoraggio scolastico pomeridiano gratuito per adolescenti gestito da giornalisti, scrittori e educatori volontari che accompagnano e sostengono gli studenti del territorio nel loro percorso scolastico. Particolare attenzione è data al miglioramento e rafforzamento delle competenze di lettura/scrittura. Le famiglie non pagano per il servizio ma i partecipanti si guadagnano il sostegno scrivendo storie e partecipando alle attività di scrittura. Le storie scritte dai partecipanti al Doposcuola vengono pubblicate e distribuite gratuitamente, in questi anni i ragazzi hanno avuto la possibilità d’incontrare scrittori come Dave Eggers, Alessandro Bergonzoni e Carlo Gabardini e di girare un cortometraggio ispirato alla storia del Mago Crystal di Campi Bisenzio aiutati dal regista fiorentino Alessio nencioni.

Porto delle Storie è un circolo che non serve superalcolici e che aderisce alla campagna No Slot, è un luogo d’incontro, un luogo di scambio, di arrivi e partenze in cui ognuno giunge per lasciare la propria esperienza, per confrontarsi e condividere. Ognuno con la sua storia, ognuno con il suo modo di raccontarla.

Per info clicca qui!

Porto delle Storie
Via Giusti 7 Campi Bisenzio (Fi)
www.portodellestorie.it

(Visited 144 time, 3 visit today)
Share

Dicci la tua

TESTTTTTTTTTT

Fango e sudore