Venerdì 27 Febbraio

AfterhoursTeatro Verdi: Afterhours

Ieri sera, la Fiorentina ha asfaltato il Tottenham vincendo due a zero e dando il via definitivo al sogno “Europa League”. Gomez – Salah e tutti a casa. A breve, brevissimo, ci sarà il tempo per pensare anche al Campionato, all’Inter, alla Coppa Italia. Però, oggi abbiamo ancora il dovere morale di festeggiare la nostra squadra che è riuscita ad affondare una delle navi più potenti della Terra d’Albione. Grazie a questa vittoria tutto passa in secondo piano, anche il coprifuoco militaresco imposto in questi giorni dalle istituzioni per il terrore dei cosiddetti hooligans e di un disastro “Roma – bis”. Invece, ieri, a Firenze non è volata una mosca. Forse qualche birra sì, ma poco più. Comunque, lungi da questa rubrica ogni polemica pseudo-politica e poche chiacchiere: una vittoria così va celebrata esagerando. Come avrebbe fatto George Best, tanto per citarne uno a caso. Che so, qualcosa di sobrio, tipo bere champagne dalle tette di qualche modella oppure guidare una Ferrari indisturbati per le vie del centro di Firenze. E ancora: entrare al Colle Bereto e offrire un calice di Crystal a tutti gli avventori. Tutte cose che sicuramente non potrete fare se in mano avete il biglietto per il concerto degli Afterhours di stasera al Verdi. Perciò, regalatelo e andate a cercarvi qualcosa di più allegro di una band il cui frontman ha lo stesso parrucchiere di Ugly Betty. Se poi, siete dei veri fan, allora vi meritate il coprifuoco. Via Ghibellina 99, Firenze – Ingresso: 30/40€ – Orario: 21

TenderTender: Last Killers (garage – rock) + Aftershow DJ set con Fulci + Veronica Voss + Fritz

L’ho appena scritto: lungi da questa rubrica ogni polemica etc etc. Ok, però ecco un altro motivo per festeggiare: il Tender, stasera, riapre dopo due settimane di chiusura forzata. Vi risparmio la cronaca perché tanto i fatti sono noti. L’importante è che uno dei pochi club della città che propongono una programmazione live di un certo livello, abbia riattaccato la spina. Nessuna ordinanza, nessun coprifuoco (di nuovo lui!) può spengere l’interruttore del rock’n’roll! Live Forever. Via Alamanni, Firenze – Ingresso: libero – Orario: dalle 23

Sabato 28 Febbraio

Combo_CentoCombo: Cento, “The wrong side of the ocean” release party + Simian Ghost (SVE)

Stasera al Combo, spicca il volo una delle vecchie conoscenze di Tuttafirenze. Trattasi dei Cento, band fiorentina di giovani rocker, già conosciuti nell’ambiente come Blue Popsicle. Lasciati indietro gli anni post-adolescenziali, Filippo, Iacopo, Alessandro e Alessio adesso sono dei giovani uomini che hanno dato il via alla fase 2 del loro percorso artistico. Nome nuovo (Cento, appunto) ma anche un’attitudine diversa che persegue la strada impervia del rock duro à la Queens of the Stone Age. Il disco, s’intitola “The wrong side of the ocean” ed esce per Maciste Dischi, apprezzata etichetta romana. Altra linfa per il rock Made in Florence. A partire dalle 22 showcase acustico a sorpresa dei Simian Ghost, gruppo svedese in tour per la promozione del terzo disco “The Veil”. Support band: Desynair. Via Mannelli 2, Firenze – Ingresso: libero – Orario: dalle 22

The VickersLimonaia (Fucecchio): The Vickers

Non c’è molto da spiegare del perché vi consigliamo un concerto dei Vickers. Primo: sono fiorentini. Secondo: sono grandi musicisti. Terzo: il loro  album uscito nel 2014, “Ghosts” è un successo di livello internazionale sulla scena rock underground. Quarto: il concerto è free – entry. Quinto: a breve, s’imbarcheranno per un tour europeo perciò, prima di rivederli dalle nostre parti passerà un po’ di tempo. Sesto: avete davvero bisogno di un sesto motivo!? Ecco, allora mettete il culo sulla macchina e fatevi questi trenta km in direzione Fucecchio senza ulteriori domande. Interno Parco Corsini, Fucecchio (FI) – Ingresso: libero – Orario: dalle 22 circa

Domenica 1 Marzo

Teatro LumiéreTeatro Lumiére: Signori, il delitto è servito

Oggi, avete l’occasione di ammirare il Teatro Lumiére di Firenze (se non lo conoscete già), in via di Ripoli, e contemporaneamente assistere ad una delle black – comedy più divertenti di sempre. Si tratta di “Signori, il delitto è servito” di Jonathan Lynn, piéce tratta dal film “Cluedo” che molti di voi ultratrentenni conosceranno in versione gioco da tavolo. Quello che: “L’assassino è il Prof. Plum, in salotto, con la corda”. Io, non ne ho mai azzeccata una a Cluedo, e voi? Messo in scena dalla  Compagnia Teatrale Secondavolta. Regia di Francesco Falsettini Via di Ripoli 231, Firenze – Ingresso: 13/15€ – Orario: 1 Marzo alle 17; 27/28 Febbraio alle 21

(Visited 194 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Andreas Lotti

Andreas Lotti, nato nell’81, è un giornalista pubblicista appassionato di musica che dopo anni di ricerche e tentativi ha trovato finalmente i pazzi di TuttaFirenze che lo faranno sfogare scrivendo della sua materia preferita. Non sa suonare strumenti ma ha all’attivo una collezione di oltre 500 tra cd e vinili che rappresentano l’unica mobilia di casa sua e l’eredità che lascerà alla fedele gatta, Vaniglia. Rock’n’roll!