Gelateria de’ Medici, via dello Statuto 3/5 r

Siete persone decise o indecise?
Beh se per voi scegliere è una delle difficoltà delle vita evitate la Gelateria de’ Medici.
Qui ci vuole risolutezza e animi immuni alle tentazioni perché questo luogo di perdizione vi attira nelle sue spire già dalla strada.
Via dello Statuto non è di per sé un luogo molto invitante, il traffico è caotico e continuo, gli alberi che dividono in due la strada, non so perché, ma mi sembrano sempre bigi invece che verdi e trovare un posto per parcheggiare è quasi un’utopia ma questa gelateria piena di specchi e di luci risplende in tanto grigiore.
Una volta dentro il profumo vi avvolge come un abbraccio e qui arriva il difficile: che prendo?
Lo so siete entrati per un semplice cono ma poi l’occhio vi cade sui mignon di gelato e che dire delle palline ai mille gusti e infine venite rapiti dal frigo della frutta gelata.
E qui addio! Questi frutti sembrano opere d‘arte dai colori e dalle forme troppo esotiche per essere vere e via a chiedersi: ma quello che frutto è?
Ma te lo sai cos’è il Maracuja? E il pitaya?
Io no! Boh che me ne importa li provo tutti poi si vedrà!
Ed ecco che in un attimo il vostro conino crema e cioccolato è solo un ricordo e come Cosimo e Lorenzo vi trovate ad avere un nuovo stemma gentilizio: il cono a sei palle!

Il prezzo: coni e coppette da 1,50 a 4,00 € palline di gelato da 0,80 € e frutta da 2,50€
Il pezzo forte: per provare tutti i gusti non vi basterà l’intera estate….meno male che sono aperti anche in inverno!

(Visited 81 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Carlotta Ansaldi

Frutto dell’unione tra San Niccolo’ e la Colonna, nata per il Capodanno fiorentino vivo in Oltrarno… piu’ fiorentina di me forse c’e’ solo la bistecca.
Amo tanto gli animali, i libri, i miei tanti studenti e il mio lavoro di Archeologa per bambini ma la mia vera grande passione sono cappuccino, pasta e cronaca di Firenze rigorosamente al bar!