“Franci, ma se piove?”.
“Che dobbiamo fare, boh! Non ho idea!”.
“E se tira vento?”.
………..
“Perché le previsioni dicono….”.
“Ma davvero?”.
“Cosa?”.
“Ci credi davvero?”.
“Alle previsioni, dici?”.
“Sì”.
“Dai no! Ti prego”.
“Vabbè, ma scusa: per avere un’idea”.
“Dici che dovremmo pensare ad un’alternativa?”.
“Quella!”.
………….
“Un’alternativa al giro in bicicletta. Un’alternativa alle corse a perdifiato per quei due ettari di prato, ad un’arrampicata sull’albero sotto casa. Un’alternativa al picnic di mezzogiorno, all’ombra del susino. Un’alternativa ad un giro nel parco, a cercare  tartarughe e rincorrere quelle poverette delle paperelle. Questo intendi?”.
“Esatto!”.
“Un’alternativa al giro in giostra, quella con le lucine, la musichetta da carillon, la zucca a far da carrozza. E i cavalli – che se chiudi gli occhi e ti concentri potrebbero prendere il via – proprio come quelli di Mary Poppins!”.
“Franci, magari resterei sul pratico”.
“Non toccarmi Mary Poppins!!!”.
“Franci!”.
“Che?”.
…………
“L’alternativa, sì! Ad un pomeriggio intero passato di fronte alla tv accesa o seduti sul divano con le dita che strusciano frenetiche sul tablet. Un’alternativa alla noia di star rinchiusi ad aspettare che spiova – e intanto darsele a tre di santa ragione o distruggere ogni cosa che capita a tiro!!!!”.
“Perfetto!”.
“Ce l’ho: la Carrozza di Hans!”.
“Oh!!Sì va in lubbudega, mamma?”.
“In ludoteca, sì!”.
“Poi io vado ccalzo ne’i cartello?”.
“Sì”.
“Ma io puzza ai piedi! Sente, mamma”
“No, dai”.
“Sente!!!!!!!!!”.
L’alternativa?!

(Visited 59 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Francesca Falagiani

Fiorentina d’importazione. Sono mamma – a tempo quasi pieno – di tre piccirulli. La mia vita è piena e rumorosa. Un po’ un caos! Dicono di me che sono una persona solare e positiva. Sicuramente: sorrido, spesso. Sono laureata in Media e Giornalismo, sto studiando per diventare maestra. E cerco di barcamenarmi tra mille cose, come tutte le mamme. E poi c’è il mio blog SmartMommy (http://www.smartmommy.it/). Per raccontare tutto il bello dell’essere mamma. Il bello anche nella fatica, nell’esaurimento, nello sconforto. Che ci sono – è innegabile – ma sono una parte. Per raccontare che si può fare. E lo si può fare divertendosi.

TESTTTTTTTTT

In spiaggia