Sempre dovuto al periodo storico che stiamo vivendo, con isolamenti, quarantene, distanze da mantenere, mascherine, lavaggio accurato delle mani e tutto il resto, ma quest’anno anche il 25 aprile ne fa le spese e si riduce, per quasi la totalità delle manifestazioni a dirette sulle varie pagine Facebook dei vari comuni partecipanti.

Si fa alfiere di questa necessità il Comune di Scandicci che rende pubblico il programma che ha organizzato per la prossima festa della Liberazione essendo arrivata alla 75° edizione:

Alle 9,30 intervento video del Presidente dell’Istituto storico della Resistenza di Firenze Giuseppe Matulli, insieme al Sindaco Sandro Fallani.

Alle 10 Onore ai caduti e deposizione di una corona d’alloro in diretta facebook da piazza Matteotti, con il discorso del Sindaco Sandro Fallani e la partecipazione a distanza del Coro di voci bianche di Scandicci e Firenze diretto da Lucia De Caro.

Alle 15 “Un invasione di memoria”, flash mob a cura di Anpi nazionale, con l’invito ai cittadini a esporre il tricolore dalle finestre e dai balconi di casa, e da lì intonare Bella Ciao; i partecipanti sono invitati a fare un video dalle finestre e a inviarlo a comunicazione@comune.scandicci.fi.it , per un montaggio collettivo che sarà condiviso sui canali social del Comune con l’hashtag #bellaciaoinognicasa .

 

(Visited 50 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.