Natale si avvicina. E durante le feste uscirete e vi ‘mbriacherete. Mangerete. Godetevi allora questi giorni di intensa pantofolaggine. Calzate Pluto ai vostri piedi, stendetevi sul divano e rilassatevi: un altro intenso turno infrasettimanale sotto il plaid vi aspetta.

Lunedì 1 dicembre
The illusionist
Cielo, canale 26 del dt, ore 21,10

Uscì nel 2006, praticamente in contemporanea con The Prestige. Oscurato dal capolavoro di Nolan, con cui condivide il tema dei giochi di magia e di prestigio, non è a quei livelli ma si lascia guardare ed apprezzare. Ci sono Edward Norton e Paul Giamatti: e questi sono già due ottimi motivi per segnarselo sull’agenda. In più contiene parte dell’ascesa di Jessica Biel da “Settimo Cielo” a bagascione. W il parroco!

 

Martedì 2 dicembre

A meno che non siate dei grandi fan di Michela Quattrociocche (Sharm El Sheikh: un’estate indimenticabile, Canale 5 ore 21,10) o dei film biografici sui santi (Sant’Antonio di Padova, Class Tv ore 20,40), il consiglio è: andate a letto presto. In alternativa, potete sempre regalarvi una piacevole serata digitando su Youtube “fat people falling” (ciccioni che cadono).

 

Mercoledì 3 dicembre
Appuntamento a 3
La 5, canale 30 dt, ore 21,10

Attenzione! Recensione VM 16 anni (anche se dai 12 ci danno dentro a manetta)
Mai visto. Però viene recensito abbastanza bene dagli addetti ai lavori. E soprattutto evoca un ottimo threesome (così mi hanno detto, penso si scriva così. Non so cosa sia, mai visto, mai sentito)

 

ultimo_samuraiGiovedì 4 dicembre
L’ultimo samurai
Iris, canale 22 dt, ore 21

Dimenticate la noia dei giorni precedenti. In una sola sera potete scegliere tra: Tutti i santi giorni di Virzì (Rai 3, ore 21,05), The town di Ben Affleck (Italia 1, ore 21,10) e la bella prova di Tom Cruise ne L’ultimo samurai. Tre ottimi film, da vedere e da gustare.
Per non fare harakiri – o per farlo – scegliamo la pellicola più orientale, che intreccia anche tematiche importanti, come la tradizione e la modernità. Simile nell’idea all’inarrivabile “Balla coi lupi”, offre comunque spunti decisamente interessanti.

(Visited 205 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Paolo Serena

Paolo Serena, sociologo e giornalista, toscano doc e fiorentino mezzosangue, è un gran tifoso viola e un fan senza tempo di Riccardo Zampagna.
Ama gli spaghetti alle vongole, il caffellatte con le Gocciole e il sud-est asiatico; odia la Juve.
Diventa fan di Ultras da Tastiera