I Medicei sono una squadra che, quando riesce ad andare a pieno regime, può mettere in seria difficoltà molte delle altre realtà rugbystiche italiane. Questo oramai è un dato di fatto, l’allenatore Pasquale Presutti ha fatto un gran bel lavoro.

Ulteriore prova è stata la partita giocata domenica scorsa, la partita di andata fuori casa, valida per i play-off contro il Verona. Partita giocata alla pari con continui sorpassi nel punteggio dove si è potuto vedere un eccezionale gioco di tutti i giocatori a partire da tutta la prima linea e, come ciliegina sulla torta, la solita splendida meta su assist di Rodwell segnata dal capitano Meyer. 

Ancora qualche sbavatura da sistemare, come la necessità di maggiore disciplina in campo che lede le prestazioni dei nostri regalando anche troppe opportunità agli avversari. Ecco dove i tecnici Presutti e Martin dovranno lavorare questa settimana in vista del prossimo incontro, quello di ritorno.

Risultato? 14 a 21 per i Medicei che comunque rendono l’onore delle armi al Verona Rugby che ha realmente dato del filo da torcere ai giocatori fiorentini.

Bellissima e inaspettata è stata la vittoria de L’Aquila contro il temuto Valsugana. Un ottimo 30-19 che premia la dedizione dei nero verde nella loro bellissima partita in casa.

Domenica 14 maggio, dunque, il secondo turno dei play-off. Partita che verrà giocata in casa, allo stadio Lodigiani di Firenze. Perciò tutti a tifare bianco rosso argento!

materiale fotografico di BPE foto Verona

(Visited 72 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.