Inutile ripetere la situazione che stiamo vivendo tutti in questo periodo, perciò passiamo direttamente a quanto si sono inventati le cinque contrade di San Casciano per farci vivere, in qualche modo, la loro tradizione del Carnevale medievale sancascianese.

Pur di non interrompere la striscia di annate dove la sfilata storica  è stata effettuata arrivando alla undicesima edizione, anche le contrade del Cavallo, Gallo, Giglio Leone e Torre si affidano al web e a Facebook per la precisione.

Ogni contrada potrà postare 15 fotografie nella pagina Facebook del Comune di San Casciano contrassegnandole con l’hashtag #carnevalemedievale2020 suddividendole per ogni categoria prevista per la competizione. Queste saranno poi votabili dai visitatori della pagina a suon di “like” a partire da sabato 4 aprile alle ore 15:00 fino a domenica 5 alle ore 18:00

La consegna della ambita chiave della città avrà luogo, sempre virtualmente, il 5 aprile alle ore 19:00.

Una prova della forza vitale, la carica creativa e della voglia di non mollare dei cittadini di San Casciano, oltre a una possibilità di immergersi nel mondo medioevale che hanno ricostruito. Un esempio da seguire.

(Visited 30 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.