IMG_6322“Mamma, mi sa che la tesserina non ha funzionato”.
…….
“Mamma?!”.
…….
“Mamma?!”.
“Che???”.
“C’è una fila di macchine assurda qui dietro a noi!”.
“Ma che cav……”.
“Ora mi sembra che qualcuno stia suonando. Allora forse…”.
“Ecco! Vai, s’è aperta la sbarra! Vai, mamma!! Vai!”.
“Vado vado vadooooo”.
E finalmente siamo dentro. È una distesa di frutta e verdura.
“Ma quetto è un carrello a due piani!!!”.
“Sì, Gio!! Perché questa è una spesa speciale!”.
“Oohhh”,
“Io prendo le pesche!”.
“Mi raccomando Pietro, controlla da dove vengono!”.
“E io i pomodori!”.
“No, bimbi! Quelli si prendono nell’orto di nonno”.
“E allora le mele? Dai mamma, posso?! Posso?! Quelle nella cassetta di cartone, va bene mamma?! Così poi quando è vuota ci costruisco una valigia”.
“Io le albicocche!”.
“Aspetta un attim…..”.
“Mmmm, buoni!! Io prendo i finocchiiii”.
“Oddioooo, una montagna di ciliegieeeee. Mamma?!”.
“Sì bimbi, è solo che volevo veder…..”.
“Wowwwww, Tommi vieni a vedere  quante fragole ci sono qui!!!
Mammaaaa”.
“Ok bambini, grazie del vostro aiuto ma…”.
“I’basilicoooooo”.
Ma non ce la faccio a contenere tutto questo loro entusiasmo. E forse neppure mi va. È il posto per noi, questo Mercato delle Opportunità! Per una famiglia numerosa e rumorosa come la nostra. Loro si chiamano, urlando, da un capo all’altro del capannone. Corrono, saltano, urlano di nuovo. Alzano cassette di frutta e verdura come se l’avessero fatto da sempre. E quando qualcosa è troppo peso: urlano di nuovo! Chè un fratello pronto a dare una mano, risponde sempre: “Arrivoooo”.
Nel giro di mezz’ora abbiamo riempito il nostro carrello a due piani e la nostra macchina si è trasformata nel furgoncino del verduraio. Il frigo sarà presto (stra)pieno. Spesa fatta e portafoglio salvato. C’è solo quel problemino con la tessera per l’ingresso che….
“Mamma, vaiiiii! Che in questa macchina è troppo caldo e i’basilico sta già morendo”.

(Visited 149 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Francesca Falagiani

Fiorentina d’importazione. Sono mamma – a tempo quasi pieno – di tre piccirulli. La mia vita è piena e rumorosa. Un po’ un caos! Dicono di me che sono una persona solare e positiva. Sicuramente: sorrido, spesso. Sono laureata in Media e Giornalismo, sto studiando per diventare maestra. E cerco di barcamenarmi tra mille cose, come tutte le mamme. E poi c’è il mio blog SmartMommy (http://www.smartmommy.it/). Per raccontare tutto il bello dell’essere mamma. Il bello anche nella fatica, nell’esaurimento, nello sconforto. Che ci sono – è innegabile – ma sono una parte. Per raccontare che si può fare. E lo si può fare divertendosi.