firerucola.pane_.volantino2.2015Non posso fare a meno di scrivere due righe su due eventi che si svolgeranno oggi e domani a Firenze.

Una è la Fierucola che si svolge in p.zza. SS. Annunziata. Il manifesto della fiera cita così: “Se un pezzo di pane cadeva per terra lo si raccoglieva quasi con devozione era un rito che si insegnava ai bambini. Non bisognava sprecare neppure una briciola sennò, dopo la morte, s’era condannati a ritrovare tutte le briciole perse e a riunirle in un paniere senza fondo.”

Una variazione, gentile e paurosa del mito di Sosifo.

Il rispetto per il pane è nel nostro codice genetico, almeno fino ad ora, fin da piccoli ci hanno insegnato a rispettare il pane come alimento quotidiano e indispensabile. Il pane non va mai capovolto, e se cade, va raccolto, pulito e rimesso sulla tavola con il rispetto e facendosi il segno della croce. Questa è la tradizione che forse adesso stiamo perdendo, ma quello che non possiamo assolutamente perdere è il rispetto che dobbiamo avere per questo semplice alimento.

“Dalla terra al pane” questo è il filo conduttore di questi due giorni. Dibattiti, conferenze e incontri con i produttori e panificatori, daranno vita ad una kermesse sul mondo del pane e della riscoperta di grani antichi.

Inoltre sarà l’occasione per visitare la mostra-mercato dei prodotti dell’agricoltura biologica e dell’artigianato tradizionale.

La Fierucola del Pane XXXI edizione – Piazza SS. Annunziata  Firenze, sabato 5 e domenica 6 Settembre 2015.

http://www.lafierucola.org/content/fierucola-del-pane-2015

 

L’altro evento su cui mi voglio soffermare è la “Giornata Europea della cultura ebraica” domenica 6 settembre. Si sono svolte iniziative per tutta la settimana, l’anteprima si svolgerà il 5 settembre

Da evidenziare, almeno nella mia rubrica, è la possibilità di degustare la cucina fatta con alimenti Kasher. “Le delizie della cucina kasher”

Assaggi in collaborazione con l’Istituto Alberghiero Saffi di Firenze con la partecipazione di due classi V, una classe che cura la preparazione delle degustazioni e una classe che cura l’allestimento e il servizio del buffet (ore 12:30: Giardino della sinagoga)

 

Link con le informazioni complete:

http://moked.it/firenzebraica/2015/08/31/giornata-europea-della-cultura-ebraica-2015/

http://moked.it/firenzebraica/files/2015/07/GECE15_Leaflet_piccolo.pdf

Due eventi da prendere in considerazione e come sempre fatemi sapere!

 

(Visited 232 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Stefano Poli

Nato a Prato, ma vivo a Firenze da sempre. Sommelier dal 1986, amante del buon cibo ed estimatore del buon vino. Viaggiatore singolare, proiettato alla scoperta di nuovi sapori, usanze e costumi diversi. Un piccolo aneddoto che mi riguarda: la soddisfazione di “aver pestato i piedi a Steven Spilberg durante un ricevimento a cui ero presente, come sommelier. Volete sapere qual è stata la sua reazione? Molto elegantemente, si è complimentato con me per la scelta dei vini.