Settembre, tempo di vendemmia, nelle campagne si smorzano i colori, prima vivaci, per le temperature roventi dell’estate. L’uva viene raccolta e di lì a pochi mesi diventerà vino. Le cantine lucidate a specchio si preparano ad accogliere i preziosi grappoli e con il loro arrivo il profumo del mosto avvolgerà tutto quello che li circonda. La vendemmia, momento di festa da condividere con gli altri.

Proprio per questa voglia di festeggiare l’arrivo della vendemmia, in molti comuni vengono organizzate feste di ogni genere ma che prevalentemente hanno come filo conduttore il vino ed il cibo, legati indissolubilmente tra di loro.

In questo contesto il 4, 5 e 6 settembre si svolgerà la seconda kermesse enogastronomica  “Cookstock“, “appuntamento che animerà le vie del centro di Pontassieve con degustazionivino, cibo di stradacooking show realizzati da grandi chefmostre e aperitivi, il tutto condito da ottima musica.”

Evento organizzato dall’Associazione Cavolo a Merenda e dal Comune di Pontassieve, con il supporto dell’azienda Ruffino.

I motivi per cui vi voglio proporre questo evento sono diversi, uno puramente enogastronomico, conosciamo già i produttori del Progetto “Qualità”, che con uno spazio tutto loro proporranno prodotti del territorio, bio a chilometro zero ed ecosostenibili.

Poi sullo storico ponte mediceo che collega Pontassieve e San Francesco, ogni sera uno chef diverso proporrà piatti di alta qualità.

Ma tutto il borgo farà da cornice a molti eventi enogastronomici e non solo.

Potrei apparire come un semplice venditore di un prodotto, ma così non è, perché in questo particolare evento e in questa 3 giorni già fitta di eccellenze, non poteva mancare una “chicca”, infatti in occasione di Cookstock, Ruffino apre le proprie porte per un viaggio attraverso le sue cantine e la sua storia centenaria. L’esperienza è gratuita e comprende una visita di circa 30 minuti e la degustazione di alcune eccellenze Ruffino.

Sabato 5 settembre, ore 11.00 – 19.00

Domenica 6 settembre, ore 10.00 – 18.00

Mi raccomando, è un’occasione che non capita spesso, approfittatene!

cookstock

cookstock

(Visited 162 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Stefano Poli

Nato a Prato, ma vivo a Firenze da sempre. Sommelier dal 1986, amante del buon cibo ed estimatore del buon vino. Viaggiatore singolare, proiettato alla scoperta di nuovi sapori, usanze e costumi diversi. Un piccolo aneddoto che mi riguarda: la soddisfazione di “aver pestato i piedi a Steven Spilberg durante un ricevimento a cui ero presente, come sommelier. Volete sapere qual è stata la sua reazione? Molto elegantemente, si è complimentato con me per la scelta dei vini.