Firenze ribolle, l’asfalto brucia sotto i sandali e  gli eventi come mercatini e fiere si sono spostati in provincia verso colli più freschi e arieggiati. Ma per chi proprio non se la sente di abbandonare la città ecco alcune attività da segnare sull’agenda…

Fino al 30 settembre non dimenticate di passare a visitare la Torre di San Niccolò, l’apertura in orario serale dalle 17.00 alle 20.00 permette di godere ancora di più di questa particolare esperienza. La torre del XIII secolo può essere visitata ogni mezz’ora al costo di 4 Euro, la prenotazione è consigliata al numero 055/2768224 o scrivendo via mail a info@muse.comune.fi.it

da vinci

 

Dopo il successo di “Van Gogh Alive” alla Chiesa di Santo Stefano al Ponte è arrivato Leonardo Da Vinci. Con un allestimento sempre più tecnologico la mostra promette una visita nella vita e nei quadri del genio toscano a 360° con oltre tremila immagini proiettate sui muri dell’ex chiesa. L’esposizione si presta anche alle visite serali per chi non vuole avventurarsi all’afa del giorno, venerdì e sabato l’apertura si prolunga fino alle 23.30 e la domenica fino alle 22.00. Per saperne di più visitate il sito Da Vinci Alive.

 

 

Infine a Palazzo Medici Riccardi dal 2 al 12 luglio sono in mostra le opere dell’artista cinese Ding Fang, nel percorso espositivo “Rinascimento in Oriente“. Con omaggi ai grandi artisti italiani del rinascimento l’artista ha rivisitato grandi opere del passato come La battaglia di Anghiari o Le Sibille. Mercoledì 8 luglio alle 18.00 Ding Fang stesso presenterà la mostra seguita da un aperitivo per i partecipanti. La mostra apre dalle 10.00 alle 17.00

 

 

 

(Visited 117 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua