rain-man-poster_articleUna settimana televisiva agrodolce, fra trasmissioni…“da 25 aprile” e show cuore-amore. A meno che non siate degli irriducibili del pallone…

Lunedì 20 aprile
Su Rai 3 tornano le storie forti e ansiogene di Amore Criminale. Mediaset propone due chicche nuove di zecca: Squadra Mobile, ennesima fiction su Canale 5 (il titolo dice tutto), e da non perdere assolutamente About Love. Siccome sentivamo proprio il bisogno di un’altra trasmissione su cuori più o meno infranti e amori a sorpresa ci ha pensato Italia Uno con uno show diretto da Federico Moccia e con Anna Tatangelo inviata speciale. Non c’è altro da dire per (non) spingervi alla visione. Tutto questo sempre che vogliate evitare il “Si può fare” di Carlo Conti su Rai 1: della serie “sfide tra personaggi con giuria e coach: ma guarda che idea nuova!”. Meglio i vari NCIS.

Martedì 21 aprile
Mamma mia! Uguale a martedì scorso! In giornate come queste si tocca con mano la povertà della tv italiana. Una grande famiglia, una sorta di Dallas di noialtri su Rai 1, poi “Made in Sud”, “Ballarò”… sulla Rai. Sulle altre reti va anche peggio. Per i forzati della tv l’unica possibilità è Rain Man su Rai Movie. D’annata, anche troppo, ma perlomeno ci sono Hoffman e Cruise…

Mercoledì 22 aprile
Si ripropone l’accoppiata “TVOI” e “Chi l’ha visto?”. E vi dovete pure accontentare, anche perché se cercate alternative decenti state freschi. Ci sarebbe la Juventus con la Champions su Canale 5, ma ci rendiamo conto che stiamo toccando un tasto piuttosto pericoloso…

Giovedì 23 aprile
Fiorentina-Dinamo Kiev su Canale 5. Detto tutto. Se odiate il calcio, ma dovete davvero odiarlo molto, potete sintonizzarvi su Rai 1 dove, eccezionalmente di giovedì, c’è la Clerici con l’estenuante buonismo di Senza Parole. Lento e ipernazionalpopolare. Su Rai 3 ci sarebbe, in occasione della Giornata Mondiale del Libro, Io leggo perché. Bello, ma chi già legge non si chiede certo perché lo fa. E poi la solita sfilza di talk-show. Ma il calcio vi fa proprio schifo?

Venerdì 24 aprile
Vigilia del 25 aprile e si vede. E vai con i film a tema! “Roma città aperta” (Rai 3) e “I piccoli maestri” (Iris) in prima serata. “La ciociara” (Rete 4) il pomeriggio. In alternativa “Il commissario Montalbano” (Rai 1) o “Haway Five-O” (Rai 2). Insomma, siamo vicini a coloro che non amano il genere guerra/liberazione. Perché spengono la tv e arraffano un buon libro. Anche senza poi dover spiegare perché (vedi programmi di ieri…).

Sabato 25 aprile
Viva il 25 aprile con Fazio su Rai 1: si rischia di cadere nel celebrativo. Se c’è di meglio? Dipende dai punti di vista. Ci sono i detective-scrittori-piccioncini che risolvono i delitti in mezz’ora (“Castle” su Rai 2) e il figlio di Piero Angela (come si chiama? boh!) su Rai 3. Oppure, se proprio avete delle colpe da espiare, c’è la De Filippi con gli amici suoi su Canale 5. Unico bagliore di luce Al Pacino su Iris con La regola del sospetto. Se non altro per lui.

Domenica 26 aprile
Sicuramente la grande notizia è che siamo arrivati all’ultima puntata di “Domenica Live” su Canale 5 con la D’Urso. Fuori le stelle filanti e lo champagne! In serata vi aspetta − ma ve lo meritate proprio visto che non vi schiodate dal divano − Fuoriclasse 3 su Rai 1, la fiction scolastica con la Littizzetto (ma le prime due quando le hanno mandate in onda? vuoi vedere che ce le siamo perse?). In alternativa “Report” (Rai 3), che però ci fa innervosire, e il “Maurizio Costanzo Show” (Rete 4), che però ci deprime. E domani è già lunedì.

 

(Visited 70 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Duccio Magnelli

Lettore un po’ bulimico, non si limita a leggere qualsiasi cosa gli capiti sotto mano ma decide anche di mettersi a scrivere. Diventa così un giornalista pubblicista che scrive di calcio e si impiccia di tutto il resto. Romanzi compresi. Come i tre che (per ora) portano la sua firma.