Pasticceria Querci Vieusseux, Piazza Vieusseux 2, Firenze

In questi giorni su tutte le cronache di Firenze serpeggia il malcontento dei negozianti della zona di via dello Statuto a causa dei lavori necessari per la costruzione della tramvia.
Per puro caso qualche giorno fa sono andata verso Careggi, stranamente in auto, ed effettivamente la zona è in continuo cambiamento, soprattutto nei senti di marcia, a causa dei cantieri, ma se ce la fate a superare le transenne e le ruspe avrete una dolce ricompensa.
In piazza Vieusseux, infatti, vi aspetta la famosa Pasticceria Querci che nonostante tutti i cambiamenti esterni rimane da sempre ferma nel suo alto standard di qualità e varietà.
Il locale, molto grande e luminoso, si addice benissimo alla zona in bilico tra i primi Novecento e la modernità del dopoguerra.
Il personale è gentile e rapido nel servirvi e a voi rimane solo l’imbarazzo della scelta davanti alla lunga onda di cristallo del loro banco dolci.
3Le brioche, fresche anche nel primo pomeriggio, sono morbide, riccamente ripiene e ben “laccate” come si facevano una volta.
Se avete voglia di bignè, ce ne sono di tutti i gusti, anche se non è domenica e i dolci che fanno capolino alle vostre spalle dentro gli alti frigoriferi sembrano davvero delle sculture di cioccolato.
Se volete dare una mano ad un quartiere che sta attraversando un momento di crisi fate e fatevi del bene andando a fare una visitina, meglio a piedi o in bici, da queste parte e poi premiatevi con una bella colazione.

(Visited 85 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Carlotta Ansaldi

Frutto dell’unione tra San Niccolo’ e la Colonna, nata per il Capodanno fiorentino vivo in Oltrarno… piu’ fiorentina di me forse c’e’ solo la bistecca.
Amo tanto gli animali, i libri, i miei tanti studenti e il mio lavoro di Archeologa per bambini ma la mia vera grande passione sono cappuccino, pasta e cronaca di Firenze rigorosamente al bar!

TESTTTTTTTTTT

Ops…TuttoBene