Mancano più o meno due mesi alle tanto attese vacanze, non avete ancora la più pallida idea di che cosa fare? Siete ancora in tempo, ecco qualche dritta per organizzare un viaggetto low cost fai da te.

Per voi le vacanze sono mare e relax? Se guidare un po’ non vi spaventa fate un salto in Salento. Una terra accogliente, economica, ricca di tradizioni e con un mare da favola! Santa Maria di Leuca potrebbe essere un buon compromesso: spiagge di sabbia bianca e mare cristallino, ma anche Il Ciolo, dove tuffarsi dagli scogli in un’acqua trasparente.  Con un’oretta di strada si possono inoltre raggiungere Lecce, Gallipoli e Otranto, dove concedersi una deliziosa cenetta. Se non temete l’improvvisazione non prenotate niente, troverete decine e decine di cartelli affittasi sulle case lungo la costa, basta qualche telefonata, un po’ di pazienza e troverete la casa giusta ad un prezzo decisamente abbordabile (dai 300 € alla settimana). Mi raccomando acquistate il mensile Qui Salento che vi farà scoprire tutte le sagre e feste di paese dove si mangia benissimo spendendo solo 10 € e poi lasciatevi andare al ritmo della Taranta…

v1

Proprio non ce la fate a mollare la città? Allora cambiatela e volate a Berlino, che vi conquisterà con il suo fascino sospeso tra storia e modernità. Invece del solito albergo prendete in considerazione di affittare un appartamento. Date un’occhiata su 123 Berlin Zimmer dove ci sono case in affitto oppure stanze tutte per voi all’interno di case di privati a prezzi modici. Come zone consiglio le vivaci Prenzlauer Berg, Kreuzberg o Mitte. Non farò l’inutile elenco delle cose da visitare, ma di sicuro dovete vivere la città da veri berlinesi e quindi non fatevi mancare una birretta al Club Der Visionaere, un salto al Kiki Blofeld, spazio multifunzione (barbecue, sala biliardo, musica, eventi) ricavato da un’area industriale dismessa sulle rive della Sprea e un tuffo in piscina nella spiaggia della Badeschiff. Sì avete capito bene, a Berlino non c’è il mare e allora i berlinesi hanno deciso di farselo da soli! Con 3 € si accede alla spiaggia attrezzata con sdraio, lettini, docce, bar, ristorantino e last but not least la piscina che dà direttamente sul fiume.

v2

Per tutti quelli che prediligono viaggi avventurosi, ma comunque con un budget contenuto, il Marocco potrebbe rivelare grandi soprese. Dalle atmosfere da mille e una notte di città come Fès e Marrakech, alle dune dorate del deserto dove provare il brivido del bivacco sotto le stelle. Da non perdere una tappa ad Ouarzazate  dove potrete visitate il vicino ksar di Ait Ben Haddou che ha fatto da sfondo a decine di film da Il tè nel deserto a Il gladiatore. Budget per 2 settimane 1000 € a persona, non ci credete? Ecco come fare: con Ryanair prenotate un volo su Fès anziché Marrakech.  Ad agosto se ne trovano da 200/250 €. La prima settimana visitate le due città imperiali e viaggiate in pullman: Supratours e CTM. Fate tappa a Ouarzazate (la strada è tutta curve a prova di stomaco forte!!) e qui noleggiate un auto per i restanti giorni (circa 300 €), così potrete muovervi in totale libertà alla scoperta delle oasi del sud tra palmeti, Kasbah, deserti e le gole del Dadés e del Todgha. Se volete davvero vivere la sensazione di essere lontani anni luce dalla civiltà, preferite le dune selvagge di Chigaga a quelle più turistiche dell’Erg Chebbi.

v3
(Visited 163 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Francesca Pallecchi

Fiorentina, classe 1981, Francesca si destreggia tra progetti e collaborazioni nell’ambito della comunicazione e degli eventi (della serie Welcome to the jungle!), ma soprattutto nutre una passione sfrenata per i viaggi. La potete vedere con l’aria felice e sorridente quando indossa scarpette da trekking e zaino in spalla per andare alla scoperta del mondo. Ha all’attivo una lunga serie di avventure, dal Sud America all’Africa, dall’Europa all’Asia. E sia che si tratti di mete vicine o lontane, di viaggi reali o immaginari, ha un motto: L’importante è partire!