La corte interna della scuola elementare Villani di Firenze è stata la protagonista del progetto “Ri-Creazione”. La corte utilizzata ancora la scorsa estate come parcheggio, è stata riconsegnata proprio all’inizio di questo nuovo anno scolastico ai bambini, così da essere riutilizzata come un grande spazio di gioco e didattica.

Il progetto “Ri-Creazione” era partito più di un anno fa con la proposta avanzata dell’architetto-urbanista Francesco Berni alla scuola, che subito ha accolto con entusiasmo l’iniziativa, ed ha visto via via coinvolte molte realtà cittadine, tra cui anche il gruppo informale di studenti di architettura ab-USO.

Proprio gli attori principali che compongono la scuola, ossia i bambini, sono stati al centro dell’ideazione del progetto. Questi sin dall’inizio sono stati coinvolti, sotto la supervisione dell’esperta in psicologia dell’infanzia Alessia Scarponi e degli insegnanti, in attività volte alla riqualificazione della corte.

Il gruppo ab-USO, prendendo spunto dalle fantasie dei più piccoli, ha poi realizzato una serie di strutture semplici, ma efficaci come sedute polifunzionali e vasche per orti fuori terra con cui i bambini potranno fare attività didattica. Nella fase finale del progetto “Ri-Creazione”, sono stati coinvolti attivamente anche i genitori insieme ai bambini nel pulire e rendere un luogo più accogliente la vecchia corte, il tutto con il supporto dei volontari della fondazione Angeli del Bello.

Il progetto non si sarebbe potuto concretizzare se non ci fosse stato anche il supporto degli abitanti del quartiere, che si sono mobilitati in una solidale raccolta fondi, in attesa che il comune di Firenze attivi il progetto di riqualificazione della scuola nella sua totalità.

Uno sguardo sul cortile
(Visited 589 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Giacomo Bertini

Classe ’90, dopo una fallimentare carriera calcistica ho deciso di emigrare a Bruxelles per continuare i miei studi universitari, sognando una futuro internazionale. Infatti sto frequentando un Master in Relazioni Internazionali, dopo aver conseguito una Laurea triennale in Scienze Politiche. Mi piace leggere, sia giornali che libri, per mantenermi aggiornato sotto qualsiasi aspetto. Pari alla mia passione per il calcio, c’è solo quella per il giornalismo e la politica. Non sono un grande oratore, però mi piace ascoltare e osservare il mondo che mi circonda ed esprimere con la scrittura i miei pensieri. Ed ora li condividerò con voi.
http://bertinigiacomo.blogspot.it/