2fMostra decisamente interessante e situata in un contesto alquanto insolito è quella che viene tenuta presso il centro Tropos in via Orcagna 20/A con inaugurazione il 27 febbraio e visitabile fino al 3 aprile.
Si tratta della esposizione delle opere dell’artista toscano Vidà, al secolo Davide Vinattieri, attivo oramai da molto tempo. Innumerevoli le sue esposizioni, collettive e non, tra cui spiccano alcune partecipazioni alle fiere internazionali di arte moderna “Carrousel du Louvre”.

Definito dalla stampa specialistica “classicismo e al tempo stesso avanguardia” Vidà utilizza una attenta ricerca nei materiali e colori utilizzati nelle sue opere, a quanto pare molti i pigmenti naturali, uno studio ed una ricerca iniziati addirittura da semplici decorazioni su legno per arrivare alle opere attuali. L’utilizzo di questi colori in quadri al limite dell’astratto creano un insieme a dir poco affascinante. Tra l’altro il tema della mostra tenuta al Tropos è “Elementi della natura”, soggetto ricorrente nelle opere nel nostro pittore tra cui paesaggi, piante e, a volte, anche figure umane.
quadroIn altre parole Vidà è forse da considerarsi una delle eccellenze artistiche contemporanee toscane. Può valere la pena passare a farsi inondare dalle calde forme fuse da incredibili sfumature che possiamo trovare ad “Elementi della natura”.

Dimenticavo: l’ingresso è gratuito

(Visited 347 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.