Mi hanno colpito le parole pronunciate dai vari presidenti dei grandi paesi dell’America Latina dopo la morte di Chavez, estamos unidos. Metti quelle parole vicine all’America del Nord e avverti subito la differenza, Estados Unidos. Ma non voglio qua parlare di Nord e di Sud. Mi interessano i popoli e quello che stiamo vivendo come popolo italiano, dentro un popolo più ampio, che dovrebbe essere quello europeo. In Europa fra di noi ci chiamiamo europei e non abbiamo ancora ben chiaro cosa significhi. In America Latina non si chiamano latinoamericani, ma hermanos. Non c’è tanto dietro un senso di familismo o di cattolicesimo, o almeno non solo. C’è dietro l’idea di una grande terra e di tanti popoli differenti e unici, ma uniti da un senso comune. Non progettano corridoi d’alta velocità, ma c’è una grandissima mobilità, specialmente di studenti che si spostano da un paese all’altro, magari anche dopo 40 ore di bus, ma per arrivare all’ennesima laurea gratuita. Studiano politica anche se fanno educazione fisica. La scienza della politica che io ho fatto all’università e che se dici oggi che esiste una materia del genere rischi di prendere gli sputi nel viso, nel Sud America è parte integrante dei programmi di studi. L’Europa la chiamano la Vieja Europa, ma non perchè ne vogliono fare uno scontro generazionale fra continenti. Se la sera ti trovi a parlare in compagnia di under 30 di politica e società è normale. Se la tana (l’italiana) si interessa e partecipa al dibattito ti guardano e ti chiedono: come è che ti interessa la politica se vieni dalla Vieja Europa? Per loro siamo zombie della politica. E non parlano di partiti, sindacati, movimenti, istituzioni, stati. Parlano di popoli. È una delle grandi lezioni che ho imparato nel mio brevissimo viaggio fra Montevideo e Buenos Aires lo scorso anno. È  un messaggio che non vogliamo ascoltare, perchè è più semplice accusare qualcuno o qualcosa dei nostri fallimenti.

L’Incartauova esce ogni sabato sull’Unità della Toscana

(Visited 38 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua