20150926_152843In occasione dei mondiali di rugby non potevano i giocatori e gregari de “I Medici” (franchigia toscana di rugby, ricordo) perdere l’occasione di sfruttare i loro spazi per offrire la possibilità di far vedere le varie partite e proporre qualcosa da mangiare. Ne è nato una sorta di pub dall’altisonante nome “Firenze Rugby World Cup Pub”, altro non è che una parte della loro palestra, ovvero il tendone che troneggia l’impianto Padovani, dove sono stati allestiti tavoli, spine e tavoli. Il tutto a favore di uno schermo gigante dove vengono proposte le varie partite.

Ma veniamo a quello che realmente interessa questa rubrica, il cibo, anche se non stiamo parlando di streetfood nel senso stretto del termine. Infatti i nostri hanno pensato bene di proporre hamburger con vari condimenti disponibili, qualche tipologia di dolce e ogni tanto qualche variante, quando sono passato io veniva offerto addirittura del caciucco.
Ottima la qualità, la scelta della carne chianina è risultata essere vincente e la quantità di carne offerta crea un giusto rapporto qualità prezzo. Il tutto viene servito con patatine rustiche fritte, insomma un pasto completo con pochi euro.

20150926_143422Più che ottima la scelta delle birre, tutte rigorosamente alla spina mentre i dolci non mi hanno fatto gridare al miracolo tolto per degli ottimi cantuccini e vin santo.

L’ambiente potrà far storcere il naso ai più in quanto molto spartano e praticamente all’aperto (una delle entrate è stata ricavata alzando parte del tendone) e molto rumoroso. Altro difetto sono i lunghissimi tempi di attesa per ricevere l’ordinazione, visto che ogni singolo panino viene preparato espresso ma la goliardia e l’ambiente amichevole fa dimenticare tali difetti vista anche la disponibilità di una zona giochi per bambini.

Non so se tale situazione continuerà dopo i mondiali ma il “Firenze Rugby World Cup Pub” risulta essere un esperimento ben riuscito, ottimo posto per tifare qualche nazionale o semplicemente per gustarsi un ottimo hamburger.

(Visited 154 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.

TESTTTTTTTTT

Federiga