Un viaggio nel tempo, nel 1300 per la precisione, che oramai è diventato un appuntamento fisso essendo alla decima edizione. Salamarzana, rievocazione storica organizzata per promuovere il centro di Fucecchio, festeggia la prima edizione a due cifre in pompa magna presentando un programma estremamente interessante.

Sabato 7, dalle 18:00 alle 24:00, e Domenica 8 settembre, dalle 17:00 alle 24:00, potremo godere di quella che fu l’antica Fucecchio con il fiore all’occhiello dello spettacolo ideato e diretto dalla regista Fiorenza Guidi “Il Palio delle Meretrici”, una rievocazione della battaglia di Castruccio Castracani, sconfitto nel Castello di Fucecchio nel 1323, lungo il tracciato della via Francigena.
Ma non sarà l’unica attrazione di Salamarzana!  La manifestazione, che prende il nome dall’antico castello medievale edificato  sul colle dell’odierno Parco Corsini, offrirà rievocazioni di antichi mestieri, accampamenti militari, musici, figuranti e numerosi artisti di strada, spettacoli per grandi e per i più piccoli, oltre a spettacoli teatrali.

Per l’occasione sarà possibile visitare i principali palazzi e monumenti presenti nel centro storico di Fucecchio: Parco Corsini, il Museo Civico, la Torre Campanaria, la Chiesa di San Giovanni Battista, la Chiesa di San Salvatore, la Fondazione Montanelli Bassi, la Torre e il Palazzo Della Volta, compresi gli antichi sotterranei.

La manifestazione è a ingresso gratuito, maggiori informazioni su questo sito

(Visited 52 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.

TESTTTTTTTTTT

Oltrarno Jazz