In attesa che esploda in tutto il suo clamore la possente estate rock fiorentina, c’è un altro evento a cui è vietato mancare: la due giorni celebrativa dei primi dieci anni del Viper Theater. Un locale che, nel suo piccolo, ha già fatto un po’ di storia musicale della nostra città e che merita di essere celebrato come si deve: a colpi di rock’n’roll! Grazie al Viper, dalle Piagge sono passate band come Black Rebel Motorcycle Club, Joan as Police Woman, Kaiser Chiefs, Glen Hansard, Killing Joke, Subsonica e altre centinaia di musicisti ed eventi che hanno arricchito la scena indie fiorentina in anni in cui Firenze, per la musica, era considerata periferica rispetto a Milano, Torino e Roma.

Perciò, lunga vita al Viper Theatre che per l’occasione si autofesteggia con due serate sold out di ospiti come si legge nella nota diffusa dall’ufficio stampa: 

Venerdì 28 aprile dalle 21:30 spazio alla psichedelica geometrica e dirompente degli Appaloosa, al cantaurock dei Diaframma, alle acrobazie dei Teppa Bros (la versione dj-set de Lo Stato Sociale) ai Plan de Fuga e alla loro “Fase due”, al blues-rock dei Santa Margaret, ai Bastard Son of Dioniso alle prese col nuovo disco e, dulcis in fundo, al rock show targato Virgin Radio.

Sabato 29 aprile, sempre al Viper dalle 21,30 con Demonology hifi – il “dj-set di purificazione” che vede in consolle Max Casacci e Ninja dei Subsonica – il progetto Quattro Quartetti di Emidio Clementi dei Massimo Volume e Corrado Nuccini dei Giardini di Mirò, la sempre più “Diversa” Ambramarie, i rigenerati Cyborgs, i fiorentini Venkmans e Dj Aladyn con il live set SelectaVision.

(Visited 145 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua