gil_velosoLunedì 31 ottobre
Dolcetto o scherzetto? La notte di Halloween incombe. In giro è pieno di zucche vuote, l’unica differenza con le sere normali è che queste sono illuminate. Quindi, siccome tutti sono a festeggiare vestiti da zombie e affini, in casa resteranno in pochi. Che cosa offre il palinsesto? Un Grande Fratello Vip se vi sentite trash. Oppure un Pechino Express se vi sentite cosmopoliti. Oppure Report se vi sentite impegnati. Se poi vi sentite svaccati potete seguire su Iris Sfera, trasposizione un po’ deludente del bel romanzo di fantascienza di Crichton. Però c’è Dustin Hoffman, in una delle sue innumerevoli trasformazioni…

Martedì 1 novembre
… una delle quali (v. sopra) è quella che l’ha fatto diventare Giovanni De’ Bicci, padre di Cosimo il Vecchio, nonno di Piero il Gottoso, bisnonno di L… Bene, vi risparmiamo l’albero genealogico dei Medici, che per complessità è secondo solo a quello degli Agnelli. Lo share si mantiene su un livello medio-alto. Stasera però Mediaset tira fuori l’artiglieria. Per gli appassionati, su Canale 5 c’è Manchester City-Barcellona. Su Iris il capolavoro di Hitchcock Gli uccelli. Su Italia Uno Saw-L’enigmista, un horror ottimo per Halloween. Ce la faranno Dustin &co. a parare il colpo?

Mercoledì 2 novembre
Non decolla. No, non stiamo parlando del nuovo Air Force Matthew! Ma dello share di Nemo, il nuovo programma di Rai Due. Ascolti da condominio, e pure piccolo. Sarà colpa di Rambo? Stasera poi Iris, cioè Mediaset, trasmette il film Pasolini con Willem Defoe, di cui si dice un gran bene. C’è anche l’intoccabile Sciarelli. Mentre Rai Uno tira fuori la beneficenza: L’Eredità Speciale Airc. Con Conti e Frizzi insieme. Nemo potrebbe inabissarsi e trasferirsi nell’isola misteriosa con i figli del capitano Grant (Verne docet).

Giovedì 3 novembre
Vediamo se stasera si vince. Scusate ma su TV8 c’è l’Europa League in chiaro con Fiorentina-Liberec. La scorsa settimana è andata in onda la prima puntata del Rischiatutto di Fazio. Buon esordio ma forse meno spumeggiante del previsto. Del resto gli affezionati di Criminal Minds non lasciano certo i profiler per il remake di un quiz. Detto che trionfa ancora Un medico in famiglia, rimane solo da avvertire gli interessati. Restate in piedi se potete, perché alle 23 su Rai 5 va in onda Tropicalia, con Gilberto Gil e Caetano Veloso. Se qualcuno chiede chi sono, gli facciamo sentire la coppia Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo cantare in coro «Brasil».

Venerdì 4 novembre
Speriamo che non piova come cinquant’anni fa. Noi, sì, saremo ripetitivi nei commenti ma anche la Rai non ci aiuta. Il film in prima serata su Rai Due Attacco al potere l’hanno trasmesso poche settimane fa. Tale e quale. Come? Anche il programma con Carlo Conti l’hanno trasmesso la scorsa settimana e quella prima e… Vi sembrano tutti uguali? Lo sono, lo dice anche il titolo. E anche gli shares (con la s perché è plurale) sono tutti uguali. C’è il trucco? Su Rai Tre nuova serie di Amore Criminale. Cambia la conduttrice, c’è Asia Argento. Non vi piace? Nemmeno a noi, ma a volte il cognome non intralcia.

Sabato 5 novembre
Stasera per i teledipendenti sarà durissima. La serata si prospetta difficile. Il palinsesto è lo stesso della scorsa settimana. Il consiglio è di andare su Rai Storia, canale 54, e di seguire alle 21.10 lo speciale Novembre 1966: i giorni del diluvio. Giusto per non dimenticare. In questo modo si arriva circa alle 23.00. Troppo presto? No, se avete un buon libro.

Domenica 6 novembre
La domenica è una buona serata televisiva, perché su Rai Due ci sono due NCIS: il classico e la versione New Orleans. Comunque sembra che i contratti degli artisti Rai dovranno adeguarsi al tetto dei dipendenti pubblici. Appena 240.000 euro l’anno. Il rischio è che in questo modo Conti, Clerici, Fazio ecc. vadano tutti a riempire le fila di Mediaset & Sky.
Il rischio???

(Visited 107 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Duccio Magnelli

Lettore un po’ bulimico, non si limita a leggere qualsiasi cosa gli capiti sotto mano ma decide anche di mettersi a scrivere. Diventa così un giornalista pubblicista che scrive di calcio e si impiccia di tutto il resto. Romanzi compresi. Come i tre che (per ora) portano la sua firma.