Percorrendo il viale Guidoni, direzione centro, nel controviale, non è possibile non notare il “Chiosco viola”. Piccola roulotte adibita a chiosco così chiamata anche per la sua decorazione, appunto, a bande bianche e viola con piccoli gigli rossi.  Oramai presente da qualche anno e aperto quasi tutto il giorno con affluenza continua di lavoratori, turisti incuriositi che si avventurano partendo dagli alberghi vicini, nottambuli e “signorine” dell’est, il “Chiosco Viola” sta sempre più diventando una, seppur a noi gradita, minaccia per altre realtà vicine più blasonate.  Basta non farsi scoraggiare, dalla varietà umana che sempre troviamo (magari la notte è meglio prestare un attimo di attenzione in più…)  ed è possibile farsi servire un panino di notevoli dimensioni, compresa la quantità di carne,  letteralmente inondato di sale, pepe e condimenti vari. Insomma,  il lampredotto offerto dai ragazzi del “Chiosco viola” sfida, a mio avviso, anche il palato del più intrasigente dei fanatici del tipico piatto fiorentino. Di ottima qualità poi il resto dei panini, tra cui possiamo scegliere tra i soliti hamburger, hotdog, porchetta e salsicce. Peccato per l’uso di salse confezionate che, tutto sommato, non diminuiscono il valore del pasto che stiamo per gustare. Decisamente ampia la scelta delle bevande sia alcoliche che analcoliche con prezzo decisamente sotto la media.

Il chiosco è gestito da due simpaticissimi personaggi che, oltre ad essersi eletti più volte i massimi esperti di lampredotto in Italia, sono sempre disponibili per due chiacchiere o una battuta. Ho più volte assistito e partecipato a folli discussioni su politica o sport le quali, immancabilmente, sono degenerate nello sfottò di qualche malcapitato di turno. I nostri sono poi semplicemente perfetti  nel servizio, cortese e molto veloce.

Un altro spaccato della Firenze “da mangiare” poco conosciuto ma che merita sicuramente più di una visita.

(Visited 431 time, 5 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.

TESTTTTTTTTT

Ciccia e Briciole

TESTTTTTTTTTT

Deliburger