Sorridere almeno cinque volte al giorno. Continuare a non fumare. Leggere di più, scrivere meglio. Non abbandonare l’abitudine del cinema d’essai a Scarperia la domenica sera. Non chiedere “come stai?” come intercalare. Ascoltare di più. Ascoltare di meno. Seguire con più attenzione la politica locale, nazionale, internazionale senza eccessivi patemi d’animo. Rispolverare spagnolo e inglese. Ricomprare una bicicletta. Camminare. Dire, fare, baciare. Andare con regolarità al teatro con le amiche. Assaggiare nuovi vini e nuove birre. Imparare a fare il gelato all’olio. Esercitarsi con la macchina da cucire. Andare più spesso in città. Andare più spesso al mare. Meno aperitivi e più merende. Unire le debolezze. Coccolarsi. Continuare a dubitare. Darsi più disciplina. Rimettere a posto il ripostiglio. Riciclare vestiti. Rammendare i calzini. Seminare le piante aromatiche. Ritirare fuori i giochi da tavola. Contare fino a cinquanta prima di mandare una mail. Contare fino a trenta prima di mandare un sms. Contare fino a dieci prima di parlare. Tenere in ordine le bollette e ricordarsi delle scadenze. Ricordarsi di arrivare a fine mese. Impegnarsi per arrivare a fine mese. Denunciare e lottare quando non si arriva a fine mese. Regalarsi delle mostre. Farsi tentare da un touchscreen. Farsi tentare da due occhi profondi. Stupirsi. Sorprendersi. Cambiare strada. Andare a trovare chi pensi da tempo. Trovare il coraggio di fare un paio di telefonate. Pensare a una cosa mai fatta e farla subito. Portare babbo a un concerto. Portare mamma in gita. Fare la brava sorella. Eliminare le attività superflue. Limitare le attività faticose o quelle che ti spezzano i nervi. Lavorare meno, lavorare tutti. Amare. Commuoversi. Tornare a Barcellona. Giocare ancora di più con i bambini che conosco. Non votare il meno peggio. Rimettere in discussione tutti i buoni propositi dopo il risultato elettorale. Riascoltare “buon anno ragazzi” dei CSI appena comincia l’anno.

L’Incartauova esce ogni sabato sull’Unità della Toscana

(Visited 45 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua