Da qualche tempo, sui banchi di macelleria, troviamo non solo i pezzi di carne usuali, ma anche preparazioni di pietanze fatte dagli stessi macellai: polpette e polpettoni, involtini di manzo e di maiale, hamburger speziate e ripiene ed altri preparati di carne. Tutti belli, invitanti e sfiziosi.

Quindi vi voglio proporre degli involtini di fettine di lonza con salsiccia e pecorino. Semplice da preparare e buona da mangiare.

Ingredienti:

Fettine di lonza di maiale 5
Salsicce  5
Pecorino semi stagionato 150g
Pangrattato e farina q.b.
Olio EVO. q.b.
Aglio 2 spicchi
Sale e pepe q.b

Prendete le fettine di lonza, battetele col batticarne, salatele e pepatele a piacimento, metteteci la salsiccia spellata e aperta, quindi il pecorino tagliato a strisce al centro della salsiccia. Richiudete il tutto fermando con uno stecchino, se necessario. Nel frattempo, in un piatto, mettete il pangrattato e la farina, mescolateli. Passateci gli involtini e posateli su un vassoio, facendoli riposare per qualche minuto.

Preparate un tegame con dell’olio EVO, fateci rosolare l’aglio, toglietelo quando avrà preso colore, poneteci gli involtini e fate cuocere a fuoco alto su tutti i lati, facendo così rosolare la carne, poi abbassate e fate cuocere a fuoco lento, girandoli di tanto in tanto, per almeno 20 minuti.

Ricetta gustosa e abbastanza veloce da poter preparare anche in estate.
VINO: Servite accompagnando con del Chianti giovane, tannico, leggermente allappante, con profumo di frutti rossi.

Come sempre fatemi sapere e…
Buon appetito!

(Visited 871 time, 11 visit today)
Share

Dicci la tua

Stefano Poli

Nato a Prato, ma vivo a Firenze da sempre. Sommelier dal 1986, amante del buon cibo ed estimatore del buon vino. Viaggiatore singolare, proiettato alla scoperta di nuovi sapori, usanze e costumi diversi. Un piccolo aneddoto che mi riguarda: la soddisfazione di “aver pestato i piedi a Steven Spilberg durante un ricevimento a cui ero presente, come sommelier. Volete sapere qual è stata la sua reazione? Molto elegantemente, si è complimentato con me per la scelta dei vini.