“L’Epifania tutte le feste si porta via” recita il proverbio. Ma a Firenze non è del tutto vero, visto il grande evento che tutti gli anni si ripete nel centro storico del capoluogo.

Manifestazione che prende spunto da un’antica tradizione fiorentina del XV secolo quando a Firenze una compagnia di laici intitolata ai Santi Re Magi, organizzava un fastoso corteo detto “Festa de’ Magi”.
Al giorno d’oggi il corteo è composto da quasi 700 figuranti provenienti da tutti i gruppi storici toscani oltre al corteo storico della Repubblica Fiorentina tra cui spiccano , appunto, i Magi con costumi ispirati dall’affresco di Benozzo Gozzoli nella Cappella all’interno di Palazzo Medici Riccardi, che attraversa il centro storico per arrivare in Piazza Duomo.
Questo il programma per il prossimo 6 gennaio:

Ore 11.00: Sagrato del Duomo, “Presepe vivente”

Ore 13.30: Piazza Pitti, balletto rinascimentale a cura dell’Associazione Culturale Contrada Alfiere

Ore 14.00: Piazza Pitti, partenza del corteo della Cavalcata dei Magi

Percorso: Piazza Pitti, Via Guicciardini, Ponte Vecchio, Via Por Santa Maria, Via Lambertesca, Loggiato degli Uffizi, Piazza della Signoria, Via Calzaiuoli, Piazza Duomo.

Ore 14.30:  Piazza Duomo, intrattenimento con canti natalizi eseguito dal “Piccolo Coro Melograno”

Ore 14.30: Piazza della Signoria,  il Corteo storico della Repubblica fiorentina si unisce alla sfilata

Ore 15.00: arrivo del corteo della Cavalcata dei Magi in Piazza del Duomo

Saluto dei figuranti e scoppio della Colubrina

Presentazione dell’offerta dei Magi a Gesù Bambino

(Visited 119 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.