Cari lettori,
oggi ho deciso di condividere quali sono i passaggi che compongono la mia routine di cura della pelle del viso.
Sinceramente, fino ai vent’anni non penso di aver mai utilizzato una crema viso o qualsiasi altro prodotto di skincare. Da quest’età in poi ho iniziato gradualmente ad interessarmi all’argomento, anche perché ho una pelle molto delicata che necessita di una discreta manutenzione.
Da quest’anno mi sono stabilizzata sull’utilizzo di questi prodotti, che elenco in ordine:

  • Detergente, nel mio caso per pelli delicate

Ci sono ottimi detergenti proposti da AvèneBioNikeLa Roche-Posay, anche se in questo momento sto utilizzando il detergente per pelli secche e delicate ViviVerde Coop. Costa poco e non è per niente male! Sempre di questa linea mi piaceva moltissimo la crema corpo idratante al cocco, aveva un profumo leggero e buonissimo, però non sono più riuscita a trovarla…

  • Siero

Quelli che ho provato finora sono il siero alla bava di lumaca (so già che direte “bleeeaah! che schifo” 😂) e alla vitamina C. I prodotti alla bava di lumaca, che secondo quanto riportato sulle confezioni e confermato dall’erborista non sono realizzati ai danni di questi animali causandogli stress o sofferenza, sono indicati per chi ha la pelle delicata e soffre di couperose o rosacea, perché leniscono i rossori. Anche io la prima volta che l’ho provato un po’ mi faceva senso, ma poi ci si abitua. Mi sono trovata meglio però con il siero alla vitamina C, che serve a idratare e prevenire le rughe. Si dice che serva anche a eliminare eventuali macchie cutanee. Quelli che ho provato sono di Florence e La Roche-Posay, il primo economico e il secondo un po’ meno, ma validissimo.

  • Contorno occhi

Ebbene sì, alla veneranda età di 27 anni, che già si inizia a intravedere lo spauracchio dei 30, ho iniziato ad usare un contorno occhi. Ho optato per i prodotti bSoul, una marca buonissima con la quale mi sono sempre trovata bene. E’ un po’ costosa, ma assolutamente consigliata.

  • Crema viso

Le creme che preferisco sono Hydra Comfort sempre di bSoul e quelle di Avène, La Roche-Posay e Nature’s, che ha tra i suoi prodotti anche una crema specifica per pelli delicate e con tendenza all’arrossamento molto valida. Non mi è dispiaciuta neanche la Sensitive Végétal di Yves Rocher, di cui mi hanno regalato alcuni campioncini. 😃

Hydra Comfort di bSoul

  • Olio viso

Si può acquistare in farmacia e in questo momento sto usando quello all’argan. Le pelli grasse non penso ne abbiano bisogno.

Quindi, la mia routine di cura della pelle è composta da cinque passaggi, che ripeto mattina e sera. E’ vero, bisogna impiegare un po’ di tempo, ma personalmente mi piace dedicarmi alla mia pelle e non lo vivo come una fatica. Mi sento molto più idratata e “curata” dopo averlo fatto e sento la differenza rispetto a quando non mi curavo così, mi fa stare bene 😍. Poi, ogni tanto capitano le serate in cui non ho voglia di farlo e va bene così.
Ognuno ha le sue esigenze e preferenze, c’è chi non investirebbe mai tutto questo tempo e denaro nella cura del viso e lo capisco, ma io invece penso che una pelle curata e nutrita sia molto importante, soprattutto per noi stessi perché comunque la nostra faccia è il veicolo più autentico della nostra persona e delle nostre espressioni, ma anche per gli altri, perché vedere un bel viso curato è sempre un fattore di attrazione e ammirazione.
Alcuni prezzi sono un po’ proibitivi, ma non tutti, ad esempio in questo momento la Sensitive Végétal di Yves Rocher è in promozione sul sito a 7 euro e 95. Basta imparare un po’ a muoversi per non spendere troppo.
Prestare attenzione ai prodotti ma non all’alimentazione è abbastanza inutile e una pelle in buona salute è un riflesso anche e soprattutto delle nostre abitudini alimentari. Non significa che dobbiamo necessariamente flagellarci con frullati verdi disgustosi alle 6 di mattina, né che dobbiamo rinunciare per sempre alle cose che ci piacciono, ma semplicemente limitare fritti, alcol, fumo, dolci, schifezze e preferire cibi sani. E poi, l’immortale: bere molta acqua!

Infine, da non dimenticare, la crema solare!
Secondo i professionisti del settore dovremmo utilizzarla tutto l’anno, io però sinceramente in inverno non la uso, ma essendo molto chiara da aprile a ottobre per me la crema è tassativa.

Com’è la vostra routine di cura della pelle? Quali sono i prodotti che consigliereste?

(Visited 72 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Elena Sofia Frati

Studentessa di Lingue dell’Università di Firenze, classe 1992, appassionata di musica, cinema, letteratura. “Canto” e “suono” per la gioia dei miei vicini. Interessata alle questioni di genere, amo scrivere ed avere una stanza tutta per me per poterlo fare.