Prima di tutto voglio rassicurare i primi ipocondriaci su base astrologica di cui ho avuto notizia, che con Mercurio a marcia indietro accusavano qualche giramento di testa: da ieri sera il pianeta ha ripreso a muoversi in avanti da qualunque punto di vista lo si guardi. Mercurio in Pesci segnerà in modo poco appariscente, ma profondo anche la settimana appena iniziata e un suo aspetto può essere proprio l’ipocondria: il malato è reale, ma anche immaginario. Occorre fare attenzione a tutti i risvolti non verbali della comunicazione: in particolare, all’uomo di mezza età che ieri mattina, mentre faceva la spesa alla Coop, parlava a lungo al cellulare camminando nervosamente in qua e in là, con la mano a coprire la bocca come certi allenatori e certi calciatori in campo, AstroloGhetti consiglia di rilassarsi e di non prendersi troppo sul serio, che non ne vale proprio la pena e poi non è mica in diretta TV.

(Visited 61 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Enrico Ghetti

Nato a Firenze nel marzo 1971, degli anni della formazione ciò che ricorda più volentieri è il Liceo Classico Galileo, dove ha avuto modo di conoscere molti dei suoi amici più cari, più stimolanti e più originali con cui ha coltivato negli anni varie passioni artistiche: la sua soddisfazione più grande ad oggi è stata recitare come attore protagonista in DepressOne, un paradossale spot per un farmaco prodepressivo; gli piace molto anche fare musica (suona la chitarra); verso i trent’anni ha incontrato l’astrologia e ne è rimasto profondamente affascinato. Negli ultimi anni ha scoperto che scrivendo può comunicare molto di più che parlando; comunque, se opportunamente stimolato, parla pure e, talvolta, anche di sua iniziativa.