Insolita dark comedy che ha la forza di una contemporanea discesa agli inferi, comica e tragica, macabra e patetica. Sabato 19 al teatro Archetip

Lo spettacolo si ispira a un fatto di cronaca nera avvenuto nell’America degli anni ’40. In luce grottesca e surreale mostra la storia del fatale incontro tra Martha Beck e Raymond Fernandez: due emarginati, che tirano avanti un’esistenza sorda, prigionieri delle proprie manie. Lei è un’infermiera obesa tutta solitudine e fantasie d’amore hollywoodiano; lui ha un’insaziabile fame di soldi e adesca signore benestanti tramite gli annunci personali. I due protagonisti s’incontrano in questo modo, Martha passerà da vittima a complice delle truffe, ma la sua folle gelosia aprirà un baratro di sangue, tingendo di rosso e di nero i loro “affari di cuore”. Scorre una routine allucinata in cui gli omicidi convivono con i pic-nic, il sangue si mischia alla panna e si va verso lo sfacelo a passi di musical. Miserabile e struggente coincidono in questa insolita dark comedy che ha la forza di una contemporanea discesa agli inferi, comica e tragica, macabra e patetica.

“MARTHA E RAYMOND”

testo e regia di Chiara Guarducci
con Antonio Branchi e Sonia Coppoli
disegno luci Giordano Baratta
scenografia Alessandro Sivieri
grafica e foto Roberta Lovino

Via Montisoni, 10 Bagno a Ripoli
Tel e Fax 055.621894
Orari segreteria:
Lun. e Ven. 10.00-12.00
Giov. 16.30-18.30

teatro@archetipoac.it 

(Visited 346 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua