LIBERNAUTA XV Edizione
Concorso a premi per terrestri curiosi dai 14 ai 19 anni

Un progetto curato e promosso da Scandicci Cultura-Comune di Scandicci, Comune di Firenze

Sistema bibliotecario dell’area fiorentina (SDIAF) e Sistema bibliotecario del Mugello e Montagna Fiorentina (SDIMM),

Coordinato dalla Biblioteca di Scandicci e realizzato con il sostegno della Regione Toscana

 

Venerdì 14 novembre al via Libernauta.

La più importante iniziativa  in Italia di promozione della lettura

tra gli adolescenti raggiunge il traguardo della XV edizione

 

E si pone un obbiettivo: raggiungere quota 50mila partecipanti

In un quadro sempre più dinamico e critico sul fronte culturale (calo del numero dei lettori e della pratica della lettura, crisi e chiusura di case editrici e librerie, calo della qualità delle proposte letterarie, riduzione negli orari di apertura delle biblioteche pubbliche, etc.), si stanno consolidando esperienze di promozione della lettura che mettono in comunicazione in modo creativo ed efficace domanda e offerta di cultura.  Esperienze che dimostrano come vi siano spazi per avvicinare segmenti di popolazione apparentemente non interessati o poco consapevoli.

Un’esperienza come Libernauta – concorso a premi per terrestri curiosi, iniziativa di promozione della lettura rivolta agli studenti delle scuole secondarie superiori dell’Area Fiorentina, costituisce, da questo punto di vista, una proposta vincente.

Nell’ultima edizione hanno partecipato al concorso 1140 studenti appartenenti a più di 20 istituti superiori di vario indirizzo.

Le attese di Libernauta XV edizione (dal 14 novembre 2014 al 15 aprile 2015) sono di toccare il traguardo dei 50.000 giovani coinvolti in questi anni (nei corsi, nei laboratori, nel concorso, nelle animazioni alla lettura, nel LiberFest, negli incontri con gli autori, etc.), con oltre 15.000 partecipanti attivi e oltre 7000 premiati.  Numeri significativi che assegnano a questo progetto lo scettro di migliore proposta rivolta a una fascia di età considerata assai difficile e sfuggente.

Ma come accade tutto questo?

Il progetto, promosso da Scandicci Cultura, dal Comune di Firenze, dal Sistema bibliotecario dell’area fiorentina (SDIAF), dal Sistema bibliotecario del Mugello e Montagna Fiorentina (SDIMM) e coordinato dalla Biblioteca di Scandicci con il sostegno della Regione Toscana, propone una “lettura di piacere”, svincolata da obblighi di tipo scolastico, e intende attrarre sopratutto i più riluttanti e ostici attraverso la proposta di generi e tematiche vicine alla sensibilità giovanile. Grazie alla collaborazione con l’Associazione “ALLIBRATORI”, composta da professionisti dell’animazione alla lettura e nata a seguito di un corso di formazione nell’ambito di Libernauta, si arriva direttamente sui banchi di scuola attraverso la present/Azione dei libri in concorso.

L’asse portante di Libernauta è il concorso per lettori: il comitato scientifico composto quest’anno da 3 esperti del settore (Paola Zannoner – scrittrice, Ornella Matteini – bibliotecaria a Firenze, Leonardo Sacchetti – animatore culturale e scrittore) seleziona 15 testi di recente pubblicazione, giudicati particolarmente indicati per questa fascia d’età (14/19 anni).

Per partecipare lo studente deve iscriversi gratuitamente in una delle 40 biblioteche comunali dell’Area fiorentina e Mugello e prendere in prestito i libri. Per concorrere ai premi dovrà leggerne almeno 4 e quindi farne una breve recensione su un’apposita cartolina. L’invito ai giovani è di cimentarsi con forme di scrittura e valutazione personali e originali.

Il concorso mette in palio molti premi (e-readers, buoni-acquisto utilizzabili in librerie, abbonamenti a teatri, biglietti per concerti e spettacoli, abbonamenti per palestre e piscine, corsi di canto e strumento) agli autori delle recensioni giudicate più autentiche e significative. Ogni partecipante con almeno 4 recensioni – nella scorsa edizione sono stati 542 – riceve un premio e un attestato (è un concorso dove si premia chi legge e non chi scrive).

Libernauta è uno dei più originali progetti di promozione del libro e della lettura tra gli adolescenti in Italia  (l’unico in Toscana),  anche per la continuità con la quale persegue l’obiettivo di valorizzare la letteratura contemporanea stimolando i ragazzi a leggere, scrivere, discutere di libri che non trovano solitamente spazio nella programmazione curricolare.

Da tre anni ha dato vita a LIBERFEST, Festival del lettore da giovane una kermesse che in 3 edizioni ha coinvolto oltre 6.000 ragazzi rendendoli protagonisti di incontri con scrittori, personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo, ma soprattutto li ha resi fomentatori di letteratura scrivendo, leggendo e distribuendo racconti.

Un passo in più verso la partecipazione e il protagonismo dei giovani libernauti è la novità di quest’anno: durante la cerimonia di premiazione della XIV edizione i ragazzi presenti hanno votato il titolo che volevano includere nella quindicina della XV edizione, scegliendo tra una rosa di 4 titoli emersi da un sondaggio effettuato nelle scuole aderenti al concorso.

Per la prima volta in 15 edizioni uno dei titoli proposti è stato scelto direttamente dai ragazzi: il nome del libro è “Colpa delle stelle” di John Green.

Regolamento Libernauta

Scheda magnifici quindici

Per informazioni

Biblioteca di Scandicci

Via Roma 38/A – 50018 Scandicci

Tel. 055.7591.865 / 867

e-mail: libernauta@scandiccicultura.it

Sito web : www.libernauta.it

liberfest _ libernauta 4
(Visited 96 time, 3 visit today)
Share

Dicci la tua